Sabato 06 Marzo 2021 | 16:31

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

«Io giovane sottocapo radarista ho sentito la voce del Signore»

 
marina militare
Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili

Taranto, un mare di euro per 4 nuovi sommergibili: ecco i killer degli abissi

 
L'intervista
Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

Esercito, il Capo di Stato Maggiore: «Lascio un Esercito coeso con la Pinerolo che è un’élite

 
la «missione»
Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

Un aereo-spia da 450 milioni nei cieli di Puglia e Basilicata

 
Il caso
Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

Puglia, prosegue il programma degli F-35 con l’atomica

 
Moda
Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

Il nuovo marchio dell'Esercito a Pitti Uomo per i capi sportswear

 
Al porto
Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

Marina Militare, la portaerei Cavour da Taranto approda a Norfolk

 
Il gesto
Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

Lecce, militari del Cavalleggeri di Lodi donano sangue al «Vito Fazzi»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCon la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Foggianel foggiano
Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

 
PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

ESERCITO

Nunziatella, c'erano anche 10 pugliesi tra gli 88 allievi della Scuola militare

Il giuramento a Napoli in piazza Plebiscito del 232° corso

C'erano anche 10 pugliesi tra gli 88 allievi (25 le donne) che in piazza del Plebiscito, alla presenza del sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo e del capo di Stato maggiore dell'Esercito generale Salvatore Farina, hanno giurato per il  232° corso della scuola militare "Nunziatella". Tofalo ha tra l'altro sottolineato come “le scuole militari sono una realtà portante della Difesa. È qui che nasce la classe dirigente del futuro. Cari ragazzi, avete fatto una scelta che vi impegnerà per tutta la vita. Onoratela. Giurando fedeltà alla Repubblica, siete cittadini italiani ancora più consapevoli e la vostra stella polare resterà sempre l’interesse nazionale e il bene del Paese. Ai familiari dico di esser orgogliosi dei propri figli per la scelta che hanno fatto. La Difesa lo è. Io lo sono”.

Il Generale Farina durante il suo discorso,  ha ringraziato i familiari degli allievi, gli ex allievi e tutta la cittadinanza napoletana e successivamente, rivolgendosi ai giurandi, ha ricordato che “le parole del giuramento pronunciate poco fa saranno da oggi la stella polare che guideranno il vostro cammino. Il loro significato è quello di affrontare lo studio, il lavoro e la vita, di petto, con coraggio e determinazione ma anche con generosità, abnegazione e altruismo”. Il capo di Sme ha poi evidenziato il progetto sulla "Grande Nunziatella europea" volto a promuovere il ruolo del Rosso Maniero anche nel futuro trasformando l’istituto secondo le più moderne concezioni, tanto dal punto di vista didattico quanto da quello infrastrutturale e funzionale, facendolo diventare un polo innovativo e al passo con i tempi, aperto anche ad altre nazioni. Momento saliente della cerimonia è stata la simbolica consegna dello spadino ad un allievo del primo anno da parte di un allievo del terzo anno; lo spadino, emblema di appartenenza alla scuola militare “Nunziatella”, rappresenta l’importante passaggio di consegne, tradizioni e valori che vengono tramandati alle nuove generazioni.

La scuola militare "Nunziatella", fondata il 18 novembre 1787 come Reale Accademia Militare, con sede sulla collina di Pizzofalcone a Napoli, nello storico edificio che la ospitò fin dalla sua fondazione, è uno dei più antichi istituti di formazione militare d'Italia e del mondo. Per il ruolo svolto nei tre secoli di attività nel settore dell'alta formazione, quale motore accademico, sociale ed economico per l'Italia e per tutti i Paesi del Mediterraneo ad essa legati, è stata dichiarata "Patrimonio storico e culturale dei Paese del Mediterraneo", da parte dell'Assemblea parlamentare del Mediterraneo. La scuola fin dalle origini è stata luogo di elevata formazione militare e civile, da cui il motto "Preparo alla vita e alle armi", e ha avuto tra i suoi professori ed alunni personalità di elevato valore, riconosciuti sia a livello nazionale sia internazionale.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie