Mercoledì 27 Maggio 2020 | 19:11

NEWS DALLA SEZIONE

ESERCITO
Bat, altri trenta militari in piùper l'emergenza Coronavirus

Bat, altri trenta militari in più per l'emergenza Coronavirus

 
In volo
Brindisi, nell'aeroporto atterra uno degli aerei più grandi del mondo

Brindisi, nell'aeroporto atterra uno degli aerei più grandi del mondo

 
omaggio alla Repubblica Italiana
«Giro d'Italia» in 5 giorni delle Frecce Tricolori, il 28 maggio voleranno su Bari e Potenza

«Giro d'Italia» in 5 giorni delle Frecce Tricolori, il 28 maggio voleranno su Bari e Potenza

 
ESERCITO
Foggia, i genieri della Pinerolo a Chietidisinnescati due ordigni esplosivi

Foggia, i genieri della Pinerolo a Chieti disinnescati due ordigni esplosivi

 
SOLIDARIETA'
Acquaviva, raccolta fondi per il Miullila generosità della Brigata Pinerolo

Acquaviva, raccolta fondi per il Miulli: la generosità della Brigata Pinerolo

 
AERONAUTICA MILITARE
Galatina, arriva il nuovo jet M-345completerà l'addestramento dei piloti

Galatina, arriva il nuovo jet M-345: completerà l'addestramento dei piloti

 
SOLIDARIETA'
Raccolta straordinaria di sangue in prima fila l'82° fanteria di Barletta

Raccolta straordinaria di sangue in prima fila l'82° fanteria di Barletta

 

Il Biancorosso

CALCIO
C’è anche il rebus dei contratti. Il Bari alle prese col nodo Laribi

C’è anche il rebus dei contratti: il Bari alle prese col nodo Laribi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batla tragedia del 2016
Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

 
Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
BariL'INIZIATIVA
«Sorvoleremo Bari, restate sui balconi»

«Sorvoleremo Bari, restate sui balconi»: domani arrivano le Frecce Tricolori

 
Potenzail bollettino
Coronavirus Basilicata, un nuovo positivo a Potenza: terapie intensive sempre vuote

Coronavirus Basilicata, un nuovo positivo a Potenza: terapie intensive sempre vuote

 
Leccenel salento
Pisignano, operaio muore schiacciato da tubo in cantiere gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in cantiere gasdotto

 
MateraBASILICATA
Policoro, moria insolita di carpe. Colpevoli i fitofarmaci?

Policoro, moria insolita di carpe. Colpevoli i fitofarmaci?

 
Brindisila scoperta
Brindisi, una serra in garage per coltivare la marijuana: denunciato 26enne

Brindisi, una serra in garage per coltivare la marijuana: denunciato 26enne

 

i più letti

ESERCITO

Nunziatella, c'erano anche 10 pugliesi tra gli 88 allievi della Scuola militare

Il giuramento a Napoli in piazza Plebiscito del 232° corso

C'erano anche 10 pugliesi tra gli 88 allievi (25 le donne) che in piazza del Plebiscito, alla presenza del sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo e del capo di Stato maggiore dell'Esercito generale Salvatore Farina, hanno giurato per il  232° corso della scuola militare "Nunziatella". Tofalo ha tra l'altro sottolineato come “le scuole militari sono una realtà portante della Difesa. È qui che nasce la classe dirigente del futuro. Cari ragazzi, avete fatto una scelta che vi impegnerà per tutta la vita. Onoratela. Giurando fedeltà alla Repubblica, siete cittadini italiani ancora più consapevoli e la vostra stella polare resterà sempre l’interesse nazionale e il bene del Paese. Ai familiari dico di esser orgogliosi dei propri figli per la scelta che hanno fatto. La Difesa lo è. Io lo sono”.

Il Generale Farina durante il suo discorso,  ha ringraziato i familiari degli allievi, gli ex allievi e tutta la cittadinanza napoletana e successivamente, rivolgendosi ai giurandi, ha ricordato che “le parole del giuramento pronunciate poco fa saranno da oggi la stella polare che guideranno il vostro cammino. Il loro significato è quello di affrontare lo studio, il lavoro e la vita, di petto, con coraggio e determinazione ma anche con generosità, abnegazione e altruismo”. Il capo di Sme ha poi evidenziato il progetto sulla "Grande Nunziatella europea" volto a promuovere il ruolo del Rosso Maniero anche nel futuro trasformando l’istituto secondo le più moderne concezioni, tanto dal punto di vista didattico quanto da quello infrastrutturale e funzionale, facendolo diventare un polo innovativo e al passo con i tempi, aperto anche ad altre nazioni. Momento saliente della cerimonia è stata la simbolica consegna dello spadino ad un allievo del primo anno da parte di un allievo del terzo anno; lo spadino, emblema di appartenenza alla scuola militare “Nunziatella”, rappresenta l’importante passaggio di consegne, tradizioni e valori che vengono tramandati alle nuove generazioni.

La scuola militare "Nunziatella", fondata il 18 novembre 1787 come Reale Accademia Militare, con sede sulla collina di Pizzofalcone a Napoli, nello storico edificio che la ospitò fin dalla sua fondazione, è uno dei più antichi istituti di formazione militare d'Italia e del mondo. Per il ruolo svolto nei tre secoli di attività nel settore dell'alta formazione, quale motore accademico, sociale ed economico per l'Italia e per tutti i Paesi del Mediterraneo ad essa legati, è stata dichiarata "Patrimonio storico e culturale dei Paese del Mediterraneo", da parte dell'Assemblea parlamentare del Mediterraneo. La scuola fin dalle origini è stata luogo di elevata formazione militare e civile, da cui il motto "Preparo alla vita e alle armi", e ha avuto tra i suoi professori ed alunni personalità di elevato valore, riconosciuti sia a livello nazionale sia internazionale.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie