Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 05:00

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantonel tarantino
Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

 
Barisanità
Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

L'arresto

Putignano, mitra, fucili e pistola: è uno del commando del portavalori?

In manette un 45enne torvato in possesso di armi da guerra: la scoperta dopo l'assalto al furgone dell'Ivri

Un 45anne di Putignano con precedenti penali, Luigi Campanella, è stato arrestato dai Carabinieri perchè accusato di detenzione illegali di armi clandestine e munizioni, nonchè ricettazione in concorso con altre persone per il momento ignote.

L'arresto dell'uomo è scaturito nell'ambito delle indagini dopo la tentata rapina a un portavalori dell’istituto “IVRI” avvenuta lunedì scorso durante la quale un malvivente sparò alcuni colpi con un kalashnikov: nel corso di una delle perquisizioni, grazie anche all'intervento di una unità cinofila, i militari hanno trovato in un terreno di pertinenza dell'abitazione del Campanelli, una busta di colore nero contenente un fucile d’assalto AK-47 “Kalashnikov” di fabbricazione cinese, completo di baionetta, caricatore e 26 cartucce calibro 7.62; un fucile doppietta a canne mozze con due cartucce;
una pistola semiautomatica modificata cal. 7,65, con caricatore e 4 proiettili.

Le armi verranno successivamente analizzate; molto importante saranno gli accertamenti balistici che effettueranno gli esperti del Ris di Roma, al fine di constatare l’eventuale utilizzo in passato e quindi anche nella tentata rapina di lunedì; in quella circostanza, come detto, uno dei tre malviventi esplose in aria tre colpi con il Kalashnikov che imbracciava.

Campanelli è stato rinchiuso in carcere a Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie