Giovedì 24 Gennaio 2019 | 10:27

NEWS DALLA SEZIONE

Si chiamava Gianluca Bisconti
Auto contro un palo nella zona industriale di Lecce: muore 32enne

Auto contro un palo nella zona industriale di Lecce: muore 32enne

 
Di Bari e Tricase (Le)
Sul treno per scappare da incomprensioni in famiglia: fermati in stazione due adolescenti

Sul treno per scappare da liti in famiglia: fermati in stazione 2 adolescenti

 
Di Lauria
A Bologna per il padre malato, ma ha doppio lavoro: stanato furbetto della legge 104 nel Potentino

A Bologna per il padre malato, ma ha doppio lavoro: stanato furbetto nel Potentino

 
Sostegno alla ricerca
Tornano le arance Airc anti-cancro: il 26 gennaio in tutte le piazze pugliesi

Tornano le arance Airc anti-cancro: il 26 gennaio in tutte le piazze pugliesi

 
Serie B
Lecce, nel fortino di Salerno la spinta di Tachtsidis

Lecce, nel fortino di Salerno la spinta di Tachtsidis

 
La vertenza
Gazzetta, incontro tra le parti alla Regione PugliaDi Maio alla Camera: «Sono vicino ai lavoratori»

Gazzetta, incontro tra le parti alla Regione Puglia. Di Maio: «Vicino ai lavoratori»

 
Ambiente
Trivelle nello Ionio, ministro Costa: «Nessun ok o me ne vado»

Trivelle nello Ionio, ministro Costa: «Nessun ok o me ne vado»

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
L'evento per grandi e piccini
Putignano, il 17 febbraio via al Carnevale

Putignano, il 17 febbraio via al Carnevale

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 

A Presicce

Incendio in ex stabilimento
in fumo pannelli e bidoni

Incendio nell'ex stabilimento Siltra di Presicce, già di proprietà di Antonio Cazzato, editore di Canale 8, oggi di Ernesto Martinucci, imprenditore nel campo dei prodotti surgelati, fratello del proprietario della catena di pasticcerie e gelaterie. I carabinieri, giunti sul posto insieme con i vigili del fuoco, stanno indagando per comprendere l'origine delle fiamme divampate all'interno di un'area, molto ampia, ormai in disuso, dove però sono ancora presenti centinaia di bidoni, molti dei quali andati distrutti. In fumo anche i pannelli coibentati dei vasti capannoni presenti. Si sta accertando, visto il fumo nero e denso presente nell'aria, anche la pericolosità per la salute delle emissioni dovute alla combustione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400