Sabato 28 Maggio 2022 | 02:16

In Puglia e Basilicata

UNA GIORNATA DA SCOPRIRE

Tanti eventi per il 1º Maggio in Puglia e Basilicata: ecco dove andare

A Taranto il Concertone dei diritti, musica e sport a Bari, il ritorno della festa dei lavoratori ad Apigliano

30 Aprile 2022

Graziana Capurso

Il weekend del primo maggio in Puglia e Basilicata si prospetta ricco di eventi. Da Taranto a Bari, passando per Lecce, se il tempo sarà clemente, ci sarà davvero l'imbarazzo della scelta. Non solo pic nic e scampagnate dunque. Ecco una serie di manifestazioni che caratterizzeranno questa due giorni di festa nel Tacco d’Italia.

Uno Maggio dal palco delle Mura Greche a Taranto

Torna la musica dal vivo a Taranto. Un concertone attesissimo dal pubblico che potrà seguire l’edizione 2022 dell’Uno Maggio anche in diretta streaming su Antenna Sud, a partire dalle ore 14. Tanti gli ospiti: da Giovanni Caccamo a Cosmo, passando per i Calibro 35, i Tre allegri ragazzi morti, e ancora Ditonellapiaga, Eugenio in val di gioia, Gaia, Med Free Orkestra, Fabrizio Bosso e Chiara Galiazzo, Melancholia, Ermal Meta, Gianni Morandi, Erica Mou, N.A.I.P., Andrea Pennacchi, The Zen Circus, Giovanni Truppi, Margherita Vicario, i 99 Posse e tanti altri. Promotori e organizzatori dell’evento Michele Riondino, direttore artistico con Diodato e Roy Paci. L'evento è giunto alla settima edizione dopo l'inedito avvio del 2013 nel quale si esibì anche Diodato, poi divenuto famoso a livello internazionale.

Il Primo Maggio Barese

Il 30 aprile e il 1° maggio, all’interno del parco 2 Giugno, si terrà la terza edizione del Primo Maggio Barese con spettacoli e concerti per grandi e piccini. Faranno da cornice tornei sportivi, spettacoli teatrali, lezioni di yoga, fitness class e video mapping. Domenica 1° maggio, invece, alle ore 21.30, protagonisti assoluti del palco principale saranno i Planet Funk, gruppo che ha segnato la storia della musica dance italiana raggiungendo un grande successo internazionale grazie ai singoli Who Said e Chase the Sun. La proposta musicale continuerà spaziando dal jazz al rock, dal rap all’afro, dal soul all’house, fino ad arrivare alle nuove sonorità della musica elettronica e alla zona hip hop, con 30 dj che si alterneranno su due aree dedicate e 20 band coinvolte. Il parco sarà suddiviso in quattro aree: dal mercatino vinili e vintage, all’area dedicata da un lato agli artigiani del territorio, che esporranno le proprie creazioni, e dall’altro agli espositori, collezionisti e appassionati di musica per il market dei libri e dei vinili. Insomma ce n’è per tutti i gusti.

A Lecce il Summer Sensation Festival

Concerti, dj set, street food, sport, solidarietà e sostenibilità saranno le parole chiave anche del 1° maggio salentino. L’appuntamento è sul lungomare Giovanni da Verrazzano della marina di San Cataldo di Lecce che ospiterà domenica la sesta edizione di Summer Sensation Festival. Dalle 11 alle 19 una giornata no stop di divertimento condotta da Alan Palmieri e Alice De Bortoli. Ospite principale del Beach Festival la cantante Elodie, salentina d'adozione. Dalle 11 alle 17, il Circolo della Vela Marina di Lecce e Salento Windsurf School organizzeranno al Lido York momenti di promozione e divulgazione degli sport nautici. Sin dalla mattina si alterneranno, tra live e dj set, Digame, Cioffi, Io te e Puccia, Curly Brothers, Filippo Rubino, Luciano Licchetta, Sasi Riscica, Flavio Santoro, Dario Comparini, Dark vibes e tanti altri ospiti. Nella vicina Area Mercatale (Viale Cristoforo Colombo 42) Alibi Summer Club, Il Corto e Locale – Birreria con cucina proporranno un secondo palco con La Malasorte, Filippo Bubbico, Yorker, Mundial e Manu Funk.

Una domenica di Primavera al Castello Volante di Corigliano d'Otranto

L'1 maggio al Castello Volante di Corigliano d'Otranto tra arti, sapori, musiche e culture. Dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 22 sarà attivo l'infopoint con la possibilità di visitare le sale e gli spazi esterni dell'antico maniero. La cultura gastronomica del Salento, tra terra e mare, incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali. Alle 10 e alle 16 una doppia visita guidata del Borgo «Volante» a cura della Pro Loco (partenza dalla Quercia Vallonea, prenotazioni 3792802903). Alle 16 «Il Giardino di Matisse», laboratorio per bambine e bambini a cura di Stefania Erroi. Una meravigliosa narrazione per immagini dell’opera dell'artista arricchita da un intimo e delicato testo poetico. Un percorso di affiancamento all’arte e alla creazione di mappe espressive. Alle 18:30 appuntamento con «Bandiera bianca», reading di e con Alessandra De Luca.

Apulian Black Connection al Cotriero di Gallipoli

Alle ore 17 (ingresso libero - info 3406662833) al Cotriero di Gallipoli, località Pizzo, appuntamento con la musica di Apulian Black Connection (Big Paco, Gianni Palmisano, Attilio Monaco e Zaio). Apulian Black Connection (ABC) è una famiglia di dj pugliesi che suonano black music nelle sue diverse sfaccettature. Dal funk al rap, dal soul al jazz, dall'r'n'b al boogaloo, dal reggae all'afro: ogni dj porta la sua visione di musica nera in una selezione quanto mai ampia e variegata. 

Primo Maggio a Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto

All'Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto, dopo due anni di sosta, torna la Festa del Primo Maggio. Festa dei lavoratori ma anche necessario momento di riflessione su quello che è il mondo del lavoro, in particolare nell’ambito artistico-culturale, settore particolarmente colpito negli ultimi anni. Dalle 15:30 una giornata di riflessioni, convivio e musica con Rachele Andrioli & Coro a Coro, un progetto ideato e diretto dalla cantante salentina.

Torna la Festa dei Lavoratori ad Apigliano

Domenica 1 maggio torna a Martano, nel Leccese, la Festa dei Lavoratori. L’associazione culturale GRE.ECO e Kurumuny, in collaborazione con le associazioni Fare Progetto Terra e Zoom Culture, con il patrocinio del Comune di Martano, organizzano il Primo Maggio ad Apigliano. Si tratta di un appuntamento voluto in assoluta continuità con la storica festa popolare nata nel 2002 e svoltasi per quasi un ventennio in contrada Kurumuny, su un terreno di proprietà della famiglia Chiriatti, sempre nel piccolo comune grico. L’incontro che ha unito generazioni si sposta adesso su un’area pubblica, in uno dei luoghi simbolo della grecità salentina, il sito archeologico di Apigliano, riprendendo le modalità di svolgimento del Primo maggio a Kurumuny, dunque ancora una volta proponendosi come grande rito laico per celebrare l’uomo, il lavoro e il territorio, dal  mattino al tramonto. In programma alle 11.30 «A spasso con l’archeologo», passeggiata nell’area di Apigliano alla scoperta della storia del villaggio bizantino e medievale e dei luoghi d’acqua, a cura di Zoom Culture con l’archeologo Marco Leo Imperiale, del team del Laboratorio di Archeologia Medievale (UniSalento) che ha curato le ricerche archeologiche sull'area di Apigliano dal 1997. L'appuntamento d’avvio attività è nei pressi della chiesa di San Lorenzo (Santa Maria) per poi arrivare sino al vicino Parco delle Pozzelle di Apigliano. Per info e prenotazioni mandare un messaggio Whatsapp ai numeri 328 3389120 e 320 1990322. Alle ore 15 il via al programma musicale. Tra gli ospiti la giovane cantautrice salentina Adriana Polo, impegnata negli anni in un lavoro di ricerca sui canti popolari del sud Italia, che in questo caso presenta il suo progetto autoriale «Oltre la Mani»; Fernando Conte, 36enne cantautore salentino che quest'anno festeggia vent'anni di carriera, sempre cantando la sua vita e le sue emozioni, passando per temi d’attualità come nel suo ultimo singolo «Mery»; Arditi del coro, formazione impegnata a mantenere vivi i canti che hanno accompagnato decenni di lotte e di conquiste, consci che non si tratta di soli canti, ma di parte fondamentale della storia dell’antifascismo italiano; Rocco Nigro con «Terra, pane, lavoro», con Emanuele Licci, Giancarlo Paglialunga, Massimiliano De Marco, Giorgio Distante e Giuseppe Spedicato. Quello scritto da Nigro è un viaggio musicale legato al mondo bracciantile e popolare del Salento, che va da fine Ottocento fino al movimento di occupazione delle terre del 1949-1951, uno spettacolo che si dipana tra inni di lotta e di protesta, canti sociali e di lavoro, fino a trattare la Resistenza, la pace, l’emigrazione. 

Il museo MArTA eccezionalmente gratuito

La giornata dedicata ai lavoratori, il 1° Maggio, è celebrata con l’ingresso gratuito per tutti al MArTA. Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto fa parte, infatti, dei siti culturali nazionali che aderiscono alla Campagna del Ministero della Cultura delle prime domeniche del mese con ingresso gratuito a musei, gallerie, parchi, giardini monumentali e pinacoteche dello Stato. Il 1° Maggio segna dunque il ritorno ad una normalità di fruizione anche per il Museo Archeologico Nazionale di Taranto.
«Il MArTA conserva un’importante collezione di opere collegate al mondo del lavoro – spiega la direttrice Eva Degl’Innocenti – tra l’emporio miceneo di Scoglio del Tonno, le attività artigianali dedicate alla ceramica, ai famosi ori ma anche alla produzione della porpora e dei tessuti».

Alla scoperta delle bellezze della Lucania

Uno maggio naturalistico in Basilicata. Diverse tappe organizzate come la tappa a Santa Maria di Picciano nel Materano, la «Madonna del Ponte» a Policoro, l'Esposizione nazionale Cinofila nella potentina Teano, i panorami meravigliosi della Val d'Agri. 

Alla Galleria Idearte di Potenza, al n. 75 di Via Londra, sarà visitabile la mostra «Lucania Terramadre-Nuove visioni di una terra antica». L'esposizione, ampliata e arricchita di  nuove opere, fa seguito al progetto espositivo iniziale promosso e realizzato dal Consiglio Regionale della Basilicata nello scorso mese di dicembre, e vuole celebrare l’identità della Basilicata,  il senso di comunità e il profondo sentimento di appartenenza alla propria terra. I tre artisti in esposizione, Maria Ditaranto, Giovanni Spinazzola e Dino Ventura, attraverso stili differenti, riescono a sintetizzare tre concetti cardine sui quali si basa l’identità profonda della Basilicata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725