Lunedì 21 Gennaio 2019 | 05:08

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

Basket, Brindisi Happy Casa batte la capolista Milano 101-92

 
L'annuncio
Matera 2019, Bonisoli: «10 mln in arrivo per musei Lanfranchi e Ridola»

Matera 2019, Bonisoli: «10 mln in arrivo per musei Lanfranchi e Ridola»

 
Suicidio sospetto
Martina Franca, trovato impiccato a un albero. La moglie al pm: «Lo hanno ucciso»

Martina Franca, trovato impiccato a un albero. La moglie al pm: «Lo hanno ucciso»

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Nel Nordbarese
Trinitapoli, duello a colpi di pistola in strada, un morto e un ferito

Trinitapoli, sparatoria da Far West in strada, un morto e un ferito

 
Serie D
Cittanovese - Bari: la diretta della partita

Il Bari perde l'imbattibilità. La Cittanovese vince 3-2

 
A San nicandro Garganico
Pregiudicato accoltellato nel Foggiano: indagano i cc

Pregiudicato accoltellato nel Foggiano: indagano i cc

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
La peste degli ulivi
Xylella in agguato nel sud-est barese: l'infezione avanza

Xylella in agguato nel sud-est barese: l'infezione avanza

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 

I controlli della Guardia Costiera

Bat, pesce spada, polpi e calamari scaduti o illegali: sequestrate 12 tonnellate

Il prodotto sarebbe finito sulle tavole dei pugliesi per Natale. Serrate le verifiche effettuate anche nel porto di Bari, dove è stato bloccato un camion a con tre tonnellate di spigole e orate in pessimo stato di conservazione

BARLETTA - Dodici tonnellate di pesce spada, calamari e polpi in pessimo stato di conservazione o senza tracciabilità sono stati sequestrati dalla Guardia Costiera nell'ambito dell'operazione “Confine illegale”, a tutela dei consumatori, degli operatori onesti del settore e del “made in Italy”.

L’operazione, iniziata già a fine novembre si concluderà il 30 dicembre. Sono stati eseguiti controlli su tutto il territorio pugliese, in particolare a Bisceglie, in 2 aziende di vendita all’ingrosso di prodotti ittici operanti nella zona industriale, è stata accertata la violazione di norme in materia di tracciabilità e si proceduto al sequestro di oltre 4 tonnellate di prodotto ittico (polpo, seppie, calamari e scampi), irrogando sanzioni amministrative per un totale di Euro 27.000. 
A Trani, all’alba della giornata di oggi, durante un’attività di controllo sui mezzi adibiti al trasporto di prodotti ittici/molluschi bivalvi, è stato individuato, fermato e sottoposto a ispezione un autoarticolato con targa bulgara con 8 tonnellate di prodotto ittico di varie specie e taglie, carente di documentazione attestante la tracciabilità e proveniente da una ditta con sede in Brindisi. Il prodotto è stato interamente sequestrato ed è stato elevato un verbale di euro 1.500.

A Barletta è stato ritrovato un cittadino barlettano che vendeva illecitamente del pesce: nel suo locale sono stati ritrovati circa 200 kg di prodotto ittico in cattivo stato di conservazione, in parte fresco ed in parte congelato. Il soggetto è stato sanzionato per un importo di circa 4mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eleba

    23 Dicembre 2018 - 11:11

    Il pesce che arriva dalla Bulgaria che si affaccia sul mar Nero per 400 km , 1/20 della costa italiana è da mettere fra le curiosità della settimana enigmistica.

    Rispondi