Sabato 25 Giugno 2022 | 09:50

In Puglia e Basilicata

I disagi

Le immagini della protesta degli ambulanti a Bari

Tangenziale tornata percorribile ma sono state ore difficili

01 Aprile 2021

Redazione online

La Statale 16 di Bari è stata riaperta al traffico in direzione Sud dopo 3 ore di blocco provocato da una manifestazione di protesta di centinaia di ambulanti. Alla manifestazione si sono poi aggiunti alcuni ristoratori e commercianti baresi titolari di partite Iva, anche loro per esprimere il proprio disagio per il prolungato stop delle rispettive attività dovuto all’emergenza pandemica. La protesta, organizzata dall’Ana, associazione nazionale ambulanti, è cominciata nella prima mattinata e si è conclusa dopo alcune ore con i manifestanti che hanno liberato la tangenziale di Bari in corteo.
«La primavera e l’estate sono le stagioni delle fiere, delle sagre e delle feste patronali, ma senza una programmazione temiamo che resteremo fermi anche quest’anno» dice Alessandro Margherito dell’Ana. «Chiediamo - aggiunge - più attenzione da parte delle istituzioni, di tornare a lavorare e di ottenere ristori che ci permettano di dare da mangiare ai nostri figli dopo un anno che siamo fermi» . Oltre a carabinieri e Polizia, 15 pattuglie della Polizia locale di Bari hanno presidiato la manifestazione e agevolato i flussi veicolari derivanti dal blocco sulla SS16. Code e rallentamenti si sono riversati anche sulle altre vie di accesso al capoluogo pugliese ed è stata allestita un’area di sosta temporanea per i tir presso lo Stadio San Nicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725