Giovedì 18 Agosto 2022 | 09:54

In Puglia e Basilicata

fase 2

Bari, in stazione tanti tornano dal Nord dopo mesi

Tante storie che si intrecciano. C'è chi aspetta con cartellone e palloncini, 'è grande l'emozione per chi rientra in Puglia dopo il lockdown

03 Giugno 2020

Redazione online (foto Luca Turi)

BARI - La mamma, le sorelle e il nipotino di pochi mesi l’hanno accolta in stazione con un cartellone di "bentornata» e palloncini colorati.

Ilenia, 23 anni di Altamura (Bari) ma da alcuni anni residente a Forlì per lavoro, è tornata dalla sue famiglia dopo tre mesi nel capoluogo pugliese. E' scesa alle 14.27 nella stazione di Bari centrale dal treno Venezia-Lecce. Lontana da casa da mesi per il lockdown, nel primo giorno di libera circolazione tra le regioni ha preso un treno per la Puglia. Lo stesso che prima prendeva ogni 15 giorni.

«E' un’emozione indescrivibile - ha detto la mamma in lacrime, dopo averla abbracciata - in questi mesi ho avuto tanta paura e angoscia per le notizie che sentivamo ai telegiornali sapendo di non averla accanto e non poterla proteggere».

Dallo stesso treno sono scesi alcune decine di passeggeri, quasi tutti provenienti dall’Emilia Romagna, per lo più studenti o lavoratori residenti al Nord ma di origini pugliesi. Come Michele e Anna Agostinacchio, anziani coniugi di Bitonto che si sono trasferiti 54 anni fa a Bologna. «Veniamo a prepararci per le vacanze e a rivedere i parenti dopo tanto tempo», raccontano appena scesi dal treno. Hanno una casa al mare a Santo Spirito, quartiere sulla costa nord di Bari, dove trascorrono le vacanze ogni anno.

«Ci registriamo adesso che arriviamo» dicono confermando di essere a conoscenza dell’obbligo di auto-segnalazione sul sito della Regione per chi arriva in Puglia e anche di dover tenere un diario dei contatti. «Lo faremo - dice Anna - segnerò anche quando andrò dal parrucchiere». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725