Venerdì 03 Luglio 2020 | 13:08

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza sanitaria
Altamura, sacchetti pieni di urina: sos igiene al mercato

Altamura, sacchetti pieni di urina: sos igiene al mercato

 
emergenza incendi
Bari, allarme roghi in discarica: mobilitati anche i droni

Bari, allarme roghi in discarica: mobilitati anche i droni

 
L'evento
Premiati i vincitori delle Olimpiadi di robotica: tra loro anche una scuola di Bari

Premiati i vincitori delle Olimpiadi di robotica: tra loro anche una scuola di Bari

 
Il caso
Estorsioni a Bari: 11 condanne. Imprenditore estraneo a clan Di Cosola

Estorsioni a Bari: 11 condanne. Imprenditore estraneo a clan Di Cosola

 
covid
Coronavirus a Corato, registrato nuovo contagio

Coronavirus a Corato, registrato nuovo contagio

 
Il caso
Bari, estorcevano soldi a imprenditore con aggravante mafiosa: 8 condanne

Bari, estorcevano soldi a imprenditore: condannati 8 affiliati al clan Strisciuglio

 
Verso le elezioni
Bri, un ticket Emiliano-M5s? Il Pd lo vuole, i grillini no

Regionali 2020 in Puglia, ticket Emiliano-M5s? Il Pd lo vuole, i grillini no

 
La vicenda ex Om
Ex Om carrelli

Bari, Ex Om: speranze schiacciate dagli eccessi di burocrazia

 

GDM.TV

Il Biancorosso

calcio
Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaI dati regionali
Basilicata ancora «covid free»: 292 tamponi, nessun positivo

Basilicata ancora «covid free»: 292 tamponi, nessun positivo

 
Leccesvanita nel nulla
Nardò, mamma 29enne scompare di casa: è giallo

Nardò, mamma 29enne scompare di casa: è giallo

 
BatAmbiente
Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

 
Materapost-operazione
Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

 
Foggiacolpo fallito
San Severo, ladri in azione nella notte: tentano di sradicare casseforti a «Ultra Gas»

Foggia, ladri in azione nella notte: tentano di sradicare casseforti a «Ultra Gas»

 
BrindisiAmbiente
Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

 

i più letti

Fase 2

Sul lungomare di Bari protestano gli ambulanti: «Metà dei mercati ancora chiusi»

Obiettivo ottenere maggiore chiarezza dal presidente Michele Emiliano che dal 18 maggio ha disposto la riattivazione dei mercati ma lasciando autonomia decisionale ai sindaci

BARI - Sul lungomare di Bari protestano gli ambulanti. Il motivo? In Puglia su 52 mercati settimanali, nella fase 2 post lockdown, se ne sono svolti meno della metà. Così una piccola rappresentanza dei commercianti ambulanti (20mila in totale su tutto il territorio) ha manifestato in maniera simbolica sotto il palazzo della Regione Puglia, sul lungomare Nazario Sauro. Con l’obiettivo di ottenere maggiore chiarezza dal presidente Michele Emiliano che dal 18 maggio ha disposto la riattivazione dei mercati ma lasciando autonomia decisionale ai sindaci: alcuni sono stati delocalizzati rispetto alle sedi storiche, in altri casi è stata impedita la riapertura a causa del timore degli assembramenti.

LE PAROLE DI BORRACCINO -  Un centinaio di venditori ambulanti ha protestato nel pomeriggio sotto la sede della presidenza della Regione Puglia, sul lungomare di Bari, per le difficoltà che stanno incontrando nella fase di ripresa dopo il lockdown, soprattutto per la mancata riapertura di alcuni mercati. Alcuni rappresentanti dei commercianti hanno poi incontrato il governatore Michele Emiliano, l’assessore allo Sviluppo economico Cosimo Borraccino e il presidente di Anci Puglia, Domenico Vitto. «Come governo regionale - commenta Borraccino - abbiamo espresso la nostra piena comprensione per le criticità rappresentate da un settore molto rilevante per la nostra economia e molto diffuso sul territorio, che vede la presenza di oltre 15.300 ambulanti in tutta la Puglia. Abbiamo anche evidenziato come proprio per questo, non appena le norme nazionali lo hanno consentito, il presidente Michele Emiliano ha sottoscritto l’ordinanza che ha consentito già dal 18 maggio scorso la riapertura, da parte dei Comuni, dei mercati su area pubblica. La Regione Puglia, quindi, ha subito messo i sindaci nelle condizioni di riaprire». Ora, però, per «superare le difficoltà che in alcune realtà locali si stanno verificando, è importante il contributo che può fornire l’Anci Puglia», prosegue Borraccino. Vitto si è impegnato a discutere coi sindaci che ancora non hanno fatto riaprire i mercati per consentire in tutta la regione la piena ripartenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie