Martedì 17 Luglio 2018 | 02:19

Basilicata

Il Pil lucano cresce di uno 0,6
ma la povertà galoppa al 41,5%

Il Pil lucano cresce di uno 0,6  ma la povertà galoppa al 41,5%

di Giovanni Rivelli

Tra il 2007 e il 2016, rivela l’indagine Cgia di Mestre sul Divario Nord Sud, il pil medio pro capite dei lucani è cresciuto dello 0,6% (128 euro da 19.783 a 19.911) e la Basilicata è l’unica regione del Sud Italia in crescita anche se per per la nostra regione il divario col Nord Italia cresce da 12.897 euro del 2007 a 12.978 del 2015, vale a dire con una differenza di 81 euro. Ma la conquista della 14esima posizione tra le regioni, in salita di due superando Sardegna e Molise, più che un bicchiere mezzo pieno sembra il classico caso di «statistica del pollo di Trilussa», in cui 100 persone ingrassano mangiando due polli, altre 100 digiunano, ma statisticamente sono tutti satolli per aver mangiato un pollo. E in effetti i dati su rischio povertà o esclusione sociale segnano un impennata in regione, interessando il 41,5 dei residenti.

I dati sul Pil, tuttavia, sono innegabili quanto impercettibili. E contengono al loro interno la produzione totale di ricchezza della Regione, quindi, solo per fare un esempio, le auto che il gruppo Fca ha prodotto a Melfi e inviato negli Usa in un’annata particolarmente favorevole. Ma quella pur se modesta crescita non trova riscontro in altri indicatori e in particolar nei dati su occupati e disoccupati. Il dato sull’occupazione (statisticamente influenzato in positivo dalla riduzione della popolazione attiva) nello stesso periodo fa registrare un +0,8 (da 49,5 a 50,3), ma il tasso di disoccupazione (che con la riduzione della popolazione residente attiva a numeri invariati dovrebbe segnare un giovamento) cresce ancor più marcatamente, ossia del 3,8% passando da 9,4 a 13,3; in pratica per ogni 100 disoccupati nel 2007 oggi ce ne sono 140. Primo «premio di consolazione», anche in questo, il fatto che al resto del sud va peggio, con un aumento della disoccupazione di 8,6 punti, e anche il dato medio Paese è più alto di quello lucano, ossia 5,6 di crescita. Secondo «premio di consolazione», il fatto che non siamo l’unica regione in cui, a fronte di un aumento del Pil (spesso più marcato di quello lucano) si registra comunque un aumento della disoccupazione.

Ma a riportarci alla cruda realtà sono i dati sulla popolazione a rischio povertà o esclusione sociale. Nel 2007 in questa condizione si trovavano 37,3 lucani ogni 100, oggi sono 41,5, con una crescita di 4,2 punti percentuali che ci rischiaccia sul basso della classifica, nuovamente dietro Molise e Sardegna (che hanno tassi migliori rispettivamente di 10 e 5 punti) avvicinandoci molto alle condizioni di Calabria e Campania che, nel complesso, hanno tenuto le precedenti posizioni crescendo di qualche decimo di punto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

CorteConti frena su 39 norme anche sui soldi al Frecciarossa

CorteConti frena su 39 norme
anche sui soldi al Frecciarossa

 
Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

 
Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

 
Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

 
Potenza, migranti in marcia per la Giornata della Pace

Migranti, nel Potentino due denunce dei Carabinieri

 
Scandalo sanità in BasilicataPittella domani dal giudice.Sulla candidatura non molla

Scandalo sanità in Basilicata
Pittella oggi dal giudice.
Sulla candidatura non molla

 
Potenza si candida a Città europea dello Sport 2021

Potenza si candida a Città europea dello Sport 2021

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS