Venerdì 25 Giugno 2021 | 03:21

NEWS DALLA SEZIONE

NAPOLI
Musica: San Carlo, domani prima al Plebiscito con Carmen

Musica: San Carlo, domani prima al Plebiscito con Carmen

 
NAPOLI
Musica: Nino D'Angelo inaugura il suo murale firmato Jorit

Musica: Nino D'Angelo inaugura il suo murale firmato Jorit

 
VENEZIA
Benetton: con Ghali lancia varsity jacket personalizzata

Benetton: con Ghali lancia varsity jacket personalizzata

 
SPOLETO (PERUGIA)
Al via il 64/o Festival Due Mondi, a firma di Monique Veaute

Al via il 64/o Festival Due Mondi, a firma di Monique Veaute

 
MILANO
Harding dirige Nozze di Figaro per 100/o di Strehler

Harding dirige Nozze di Figaro per 100/o di Strehler

 
ROMA
La black-comedy di Roan Johnson sulla pandemia

La black-comedy di Roan Johnson sulla pandemia

 
NEW YORK
Britney Spears chiede al giudice la fine del "giogo" paterno

Britney Spears chiede al giudice la fine del "giogo" paterno

 
ROMA
Tilda Swinton, Pasolini poeta politico senza tempo

Tilda Swinton, Pasolini poeta politico senza tempo

 
BOLOGNA
Nicola Piovani inaugura XXI Emilia Romagna Festival

Nicola Piovani inaugura XXI Emilia Romagna Festival

 
MILANO
Musica: 21/o Festival Verdi fa "Scintelle" con Vick e Gatti

Musica: 21/o Festival Verdi fa "Scintelle" con Vick e Gatti

 
PIACENZA
Musica: Chrysta Bell, musa di David Lynch, interpreta i Cure

Musica: Chrysta Bell, musa di David Lynch, interpreta i Cure

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'allarme
Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

 
PotenzaCalcio
Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

 
Barigli effetti del caldo
Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

 
PotenzaCovid
Basilicata, vuote le terapie intensive

Basilicata, vuote le terapie intensive

 
Tarantosanità
Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

 
BrindisiIl caso
Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

 
FoggiaLa tragedia a gennaio
Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

 
BatL'intervista
«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

 

i più letti

Il disco

«Tsunami»: l'album di Modì è una tavolozza di colori e suggestioni in una Roma multietnica

Tutto anche grazie alla raffinata produzione artistica di Fabrizio Massara

Si chiama Tsunami ed è il nuovo disco del cantautore Modì (Giuseppe Chimenti), calabrese ma romano d'adozione, un album raffinato che trasporta nelle atmosfere multietniche delle città metropolitane, e che risente molto della produzione artistica di Fabrizio Massara, ex Baustelle, che rivisita in chiave moderna le sonorità fra wave ed elettronica della fine degli anni '70/inizio '80. Nove tracce ambientate in una Roma che con Torpignattara fa da sfondo a storie, vite, sogni e prospettive dei protagonisti del disco, dalle sveglie all'alba per andare al lavoro ('Il segreto del mattino'), allo scorrere della vita nel quartiere ('Le conseguenze di un quartiere' e 'Lungo i marciapiedi'), passando per fatti di cronaca ('Aprile 86' e 'Aldo'), per concludersi con 'L'ombrello sul viso': un frammento intimista con piano e voce svanisce in una lunga coda strumentale realizzata dal produttore Fabrizio Massara, fra echi dub e un crescendo di ipnotici ricami elettronici. Una chiusura di un cerchio: un tratto della Casilina allagata dalla pioggia si trasforma in un’immensa risaia, dove riecheggiano ancora le ispirazioni esotiche del disco.

Cantautore, pittore e artigiano, Modì vuole regalare un omaggio in musica a un quartiere che lo ospita da 20 anni, unendo sapientemente le sfumature della cultura orientale a intuizioni, simboli e fantasie. Un album che alterna frenesia e torpore, rabbia e amore incondizionato, quartiere in cui, grazie alla sua poliedricità è impossibile non immedesimarsi. Una tavolozza di immagini e di suoni, resi perfettamente anche grazie alla scelta delle atmosfere e delle strumentazioni di Massara, che realizzano in musica il senso del progetto e la sua multiculturalità.

Giuseppe Chimenti, Modì, inizia la sua carriera artistica nel 2004. Nel 2009 debutta con il suo primo lavoro discografico, Odio l’estate, stampato in vinile in tiratura limitata dal Circolo degli artisti.  Nel 2012 pubblica per l’etichetta discografica Hidra Music Il suicidio della formica, il secondo disco, che riscuote pareri molto positivi. Nel dicembre del 2017 con Testa di balena, il terzo lavoro in studio, battezza l’etichetta discografica indipendente “Oltre le mura records”, fondata dallo stesso cantautore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie