Giovedì 24 Gennaio 2019 | 07:28

NEWS DALLA SEZIONE

L'ANALISI
Africa: in Mali, Somalia e Nigeriasalto di qualità dei movimenti terroristici

Africa: in Mali, Somalia e Nigeria
salto di qualità dei movimenti terroristici

 
MEDIORIENTE
Israele testa sistema missilistico sul MediterraneoL'Iran lancerà in orbita un satellite a febbraio

Israele testa sistema missilistico sul Mediterraneo
L'Iran lancerà in orbita un satellite a febbraio

 
L'ANALISI
Grande gioco, sale la tensione in Medio OrienteIsraele-Iran si affrontano a viso aperto in Siria

Grande gioco, sale la tensione in Medio Oriente
Israele-Iran si affrontano a viso aperto in Siria

 
AERONAUTICA MILITARE
Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormoai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

Martina Franca , cambio comandante al 16° Stormo
ai Fucilieri dell'aria arriva il colonnello Pellegrino

 
LA STORIA
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 

AERONAUTICA MILITARE

La risposta russa all'F-35
il SU-57 schierato in Siria

La quinta generazione progettata per distruggere tutti i tipi di bersagli aerei, terrestri e di superficie

Il ministero della Difesa russo ha pubblicato un video in cui viene presentato l’ultimo jet da combattimento, il Sukhoi Su-57. Il velivolo sarà schierato in Siria. Il ministero ha detto che il Su-57 ha eseguito circa una dozzina di voli per dimostrare la prontezza al combattimento. La 5a generazione SU-57 è progettata per distruggere tutti i tipi di bersagli aerei, terrestri e di superficie. Il volo inaugurale della prima generazione di Su-57 è avvenuto il 29 gennaio 2010 e da allora è diventato parte integrante delle forze aeree della Russia. L’aereo è stato annunciato dalla Russia come “la risposta al caccia stealth Raptor F-22 e l’F-35, ma con migliori prestazioni”. I media israeliani avevano ad inizio 2018 che i suoi satelliti avevano rilevato almeno due jet nella base aerea russa di Khmeimim sulla costa occidentale della Siria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400