Domenica 31 Maggio 2020 | 19:50

NEWS DALLA SEZIONE

VIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
L'onorificenza
L'imprenditore Umberto Pesce tra i Cavalieri del Lavoro

Basilicata, l'imprenditore Umberto Pesce tra i Cavalieri del Lavoro

 
fase 2
2 giugno, riaprono 3 musei in Basilicata

2 giugno, riaprono 3 musei in Basilicata

 
Crisi
Melfi, altro stop: l’auto non tira, frenata a 500X e Jeep Renegade

Melfi, altro stop: l’auto non tira, frenata a 500X e Jeep Renegade

 
Temporali
Maltempo Puglia

Puglia e Basilicata, maltempo da brividi: prima la shelf cloud e poi la maxi grandinata

 
In Basilicata
Rionero, vinti oltre 33 milioni con l' Eurojackpot

La fortuna bacia Rionero, vinti oltre 33 milioni con l'Eurojackpot

 
La decisione
 Crob Rionero

Rionero, da domani stop alla sigarette all'Ospedale oncologico regionale

 
In basilicata
Covid, screening sui lucani: solo uno su tre accetta il test

Covid, screening sui lucani: solo uno su tre accetta il test

 
cetaceo spiaggiato
Maratea, delfino morto trovato tra gli scogli della darsena

Maratea, delfino morto trovato tra gli scogli della darsena

 
Oggi la festa
Potenza, «San Gerard prutettor»: la voce di Michela Sabia  omaggia il Santo Patrono

Potenza, «San Gerard prutettor»: la voce di Michela Sabia omaggia il Santo Patrono

 
L'annuncio
Melfi, Fca conferma investimenti per l'ibrido di Compass e Renegade

Melfi, Fca conferma investimenti per l'ibrido di Compass e Renegade

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Il video

Fase 2, lenta ripartenza in Basilicata: a Potenza bar, parrucchieri e negozi riaprono

Ma diverse attività restano chiuse, quarantena per chi arriva

POTENZA - Le diverse attività che hanno scelto di continuare a rimanere chiuse - per motivi esclusivamente economici, cioè perché non conviene riaprire con le norme in vigore - e la permanenza dell’obbligo di quarantena per chi arriva in regione: sono i due «poli» della riflessione sul primo giorno di riapertura totale in Basilicata, che parlano di un clima caratterizzato ancora da molta incertezza e molta prudenza.

Due atteggiamenti entrambi giustificati, a ben guardare. Infatti, se si eccettua l’enoteca potentina che, a mezzanotte, ha riunito personale e clienti per il primo brindisi alle riaperture, stamani la situazione era ben diversa, sia a Potenza sia a Matera. Nel capoluogo, in particolare nel centro storico, alcuni bar - compreso quello più frequentato - sono rimasti chiusi. Scelta condivisa da altre attività: non si tratta di scelte definitive, ma i motivi sono sempre quelli. «Con le misure imposte da rispettare sarà impossibile ricevere i clienti di prima. E senza quei 'volumi', tenere aperto è antieconomico». A Matera l’impressione è stata anche peggiore: deserti i rioni "Sassi» - che nel 2019, anno della Capitale europea della cultura - hanno richiamato quasi un milione di persone - e deserti anche i negozi che hanno riaperto. I ristoratori si sono inventati un «manuale di sicurezza» per strutture, clienti e turisti e funziona anche un portale per ordinare le pietanze, ma per ora gli ospiti non ci sono (anche gli uffici pubblici sono quasi vuoti per lo smart working). Intanto, hanno riaperto tre musei: uno a Matera, uno a Policoro (Matera) e l’area archeologica di Venosa.

Da ieri sera è in vigore un’ordinanza del presidente della Regione, Vito Bardi, che disciplina le riaperture: permessi gli spostamenti in Basilicata senza autocertificazione ma chi arriva in regione da fuori deve ancora osservare la quarantena. Molte attività hanno ricevuto il via libera (attività fisica all’aperto, pesca sportiva, caccia selettiva al cinghiale) ma con mascherine e distanza di sicurezza. Riapriranno solo il 25 maggio, però, le spiagge, palestre e centri sportivi e benessere e gli alberghi. Disciplinato il trasporto delle persone, con i dati sui viaggiatori che entrano in Basilicata da inviare alla Regione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie