Venerdì 23 Aprile 2021 | 02:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
La parola di Dante bussola del mondo: il prof. Ferroni legge il Paese attraverso il Poeta

La parola di Dante bussola del mondo: il prof. Ferroni legge il Paese attraverso il Poeta

 
Televisione
«Che Dio ci aiuti», quelle parole della fiction nate nel Salento

«Che Dio ci aiuti», quelle parole della fiction nate nel Salento

 
L'intervista
Money! Se i soldi (non) fanno la felicità

Money! Se i soldi (non) fanno la felicità

 
Tv
San Cesario di Lecce, primo ciak con Sergio Rubini per una nuova fiction

San Cesario di Lecce, primo ciak con Sergio Rubini per una nuova fiction

 
Il caso
La «carta verde» salva le vacanze di 2 mln di pugliesi: ma la regione perde il primato come meta top estiva

La «carta verde» salva le vacanze di 2 mln di pugliesi: ma la regione perde il primato come meta estiva

 
il gesto
Senise, 30enne trova a terra mazzette di banconote con oltre 4mila euro e le porta ai CC

Senise, 30enne trova a terra 4mila euro in contanti e li consegna ai carabinieri

 
l'iniziativa
Acerenza, case del centro storico a 1 euro per salvarle dall'abbandono

Acerenza, case del centro storico a 1 euro per salvarle dall'abbandono

 
L'iniziativa
La Puglia raccontata in prosa: un concorso per anziani dedicato ad Ada Del Vecchio Guelfi

La Puglia raccontata in prosa: un concorso per anziani dedicato ad Ada Del Vecchio Guelfi

 
Il sogno
La pillola anti-Covid parla molfettese

La pillola anti-Covid parla molfettese

 
Una razza bovina
Fiocco azzurro al circo: nascono Monopoli e Olaf, piccoli «watussi»

Fiocco azzurro al circo: nascono Monopoli e Olaf, piccoli «watussi»

 
L'uscita
«Salentu d'amare» nel nuovo libro dei Boomdabash

«Salentu d'amare» nel nuovo libro dei Boomdabash

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

L'intervista

Il pugliese Gio Evan a Sanremo 2021: «La musica ha un potere terapeutico»

Il cantautore è nato a Molfetta: «Quando vedo mio padre lo obbligo a parlare in dialetto»

Trentadue anni, nato a Molfetta ma cittadino del mondo, Giovanni Giancaspro in arte Gio Evan, ieri sera al debutto tra i Big con il brano Arnica, si presenta come rivelazione autoriale più che cantautorale al settantunesimo Festival di Sanremo. Infatti egli finora si è ritagliato uno spazio nel panorama culturale principalmente come poeta, scrittore e soprattutto viaggiatore.
Così, come un epigono del kerouackiano Sal Paradiso di Sulla strada approdato per caso nell'era social, Evan (parola che al contrario si legge «nave») ha deciso di navigare sul Pianeta per poi raccontarlo.

In pochi anni visita l’India e l’America Latina, non sull’elemento acquatico che rimanderebbe automaticamente alle radici molfettesi, ma in sella alla bicicletta carica di bagagli e di sogni. Il metodo di narrazione adottato inizialmente da Gio è la parola scritta. Risale al 2008 la prima di sei raccolte di versi Il florilegio passato, pubblicata in proprio. Le poesie presto si alternano a tre romanzi, l’ultimo dei quali, I ricordi preziosi di Noah Gingols, è stato pubblicato da Fabbri l’anno scorso. Gradualmente però cresce in lui anche la passione per la musica, fino all’approdo alla kermesse di Sanremo 2021 tra i Big. La sua canzone in gara, Arnica, è ispirata a un'erba curativa. Un testo intimo, che esalta il valore dell’amicizia capace di «smezzare le tempeste». Arnica è nel cd Mareducato in uscita Universal il 12 marzo.

Evan, lei è nato a Molfetta, ma ha lasciato prestissimo la Puglia. Quanto Dna della nostra terra conserva?
«Purtroppo non ho molto Dna pugliese perché mi sono ritrovato nato lì quando avevo già casa a Rimini. Però conservo intimamente, segretamente, dentro di me il dialetto di mio padre che è molfettese e, ogni volta che ci incontriamo, quelle poche volte ma sempre di buona qualità, esigo che lui mi parli questa lingua extraterrestre e profondissima».

Lei nutre la sua scrittura con le molteplici esperienze che vive in giro per il mondo. Non si sente forse un marziano, nell’epoca del «webinar»?
«In realtà, non lo so se mi sento un marziano, un terrestre... sono d’accordo con la Terra, io non sono d’accordo con il mondo che è diverso, quindi non mi sento di questo mondo ma mi ci ritrovo. Quindi provo a fare un po’ di jazz con il corpo, la voce e le mani»

L’Arnica che dà il titolo alla sua canzone è un'erba curativa. La musica è terapia?
«La musica è una grande terapia ma è anche un terapista, è quello che gli sciamani chiamano curanderos. Ha delle grandi capacità “medicalmentose”. Spetta a noi entrare con grande umiltà e con grande ascolto nel suo portale. Se entriamo buoni in questo portale, la musica riesce senza dubbio a curare perché il suono è guarigione, noi siamo fatti di suono, noi vibriamo proprio come la musica stessa e, se ci troviamo in accordo con quelle frequenze lì, possiamo entrare in una guarigione».

Quando si potrà tornare a fare concerti, verrà in Puglia?
«La Puglia è sempre stata immancabile in ogni mio tour. Non credo che smetteremo mai di partecipare alla sua bellezza, quindi stiamo tornando».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie