Domenica 26 Giugno 2022 | 22:08

In Puglia e Basilicata

Panico fra la gente

Terremoto in Perù di magnitudo 7.2 con epicentro vicino Ayaviri

Forte scossa di terremoto nel Perù meridionale di magnitudo 7.2 con epicentro vicino alla città di Ayaviri nella provincia di Puno.

26 Maggio 2022

Redazione online

LIMA - La forte scossa di terremoto registrata oggi nel Perù meridionale - di magnitudo 7.2 secondo l'Ugs statunitense e di 6.9 per l’Igp del Perù - ha avuto epicentro vicino alla città di Ayaviri, capoluogo dell’omonimo distretto del dipartimento di Melgar nella provincia di Puno, è stata avvertita nettamente, causando panico in grandi città del centro sud come Cusco, Moquega, Tacna, Apurimac e Arequipa.

In quest’ultima località, riferisce nella sua pagina online la radio RPP di Lima, la popolazione si è riversata nelle strade, mentre il traffico si è paralizzato. «Fino a questo momento - ha dichiarato all’emittente Bárbara Cuadros, portavoce del Centro per le operazioni di emergenza nazionale (Coer) - non sono stati segnalati danni significativi alle infrastrutture o perdite di vite umane». Tuttavia, ha aggiunto, «sappiamo già che ci sono stati alcuni smottamenti da frane e caduta di massi, ad esempio a Yura, all’ingresso di Arequipa, e anche nelle aree vicine all’aeroporto».

Si deve ricordare che il Perù si trova nell’area denominata «Anello di fuoco del Pacifico», dove viene registrato l’85% circa dell’attività sismica mondiale (video Facebook).

Terremoti: Perù, scossa di 5,3 Richter nel centro-sud

27/05/2022 ore 05:40 - Un terremoto di magnitudo 5,3 gradi Richter è stato registrato ieri sera nelle vicinanze di Ica (Perù centro-meridionale). Lo ha reso noto l’Istituto di geofisica del Perù (Igp).

L’epicentro del sismo, ha precisato l’Ipg, è stato localizzato alle 20,07 (le 03,07 italiane di oggi) a 41 chilometri a sud-ovest della città, e a 80 chilometri di profondità. La scossa, ha riferito la radio RPP, è stata avvertita con minore intensità anche a Lima.

Si tratta del secondo terremoto registrato ieri in Perù nel giro di 12 ore, dopo quello di magnitudo 6,9 Richter che in prima mattinata ha interessato una vasta zona nel sud del Paese, allarmando la popolazione di città come Puno, Tacna, Cusco, Arequipa, Ica e Moquegua.

Secondo la Protezione civile peruviana questo sisma ha causato smottamenti, caduta di pietre e danni ad alcune case, soprattutto ad Arequipa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725