Venerdì 20 Settembre 2019 | 10:07

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI controlli
Bari, controlli della Gdf: beccati 159 lavoratori in «nero»

Altamura, Gdf scopre 13 lavoratori in nero in azienda bibite: ora tutti assunti

 
BrindisiBlitz dei Cc
Oria, catturato rapinatore: era latitante da due mesi

Oria, catturato rapinatore: era latitante da due mesi

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 

i più letti

La protesta

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

Il ministro dell'Interno: «Prima vengono gli italiani, poi viene il resto del mondo». A Bari la contromanifestazione con i cittadini travestiti da Zorro 

Da Lecce a Bari: non mancano le contestazioni e i cori contro il vicepremier Matteo Salvini arrivato in Puglia per una serie di comizi a sostegno dei candidati di centrodestra alle prossime elezioni.

LA CONTESTAZIONE A LECCE - «Prima vengono gli italiani, poi viene il resto del mondo. Prima vengono i leccesi, poi viene il resto del mondo»: questa una delle frasi del comizio di Matteo Salvini, questa mattina a Lecce in Piazza Sant'Oronzo, dove domenica un gruppo di persone ha assalito e danneggiato il gazebo della Lega. Il vicepremier è stato accolto in città da uno striscione: «Benvenuto nella terra della pace e dell'accoglienza», ma anche da cori e proteste, "Fascista! Fascista".

(video Massimino)

LA CONTESTAZIONE A BARI - Circa 200 persone hanno manifestato vicino al palco dal quale il leader della Lega Matteo Salvini ha tenuto il comizio stasera a Bari. Hanno urlato 'Buffone, vai via da Bari'. Hanno esposto uno striscione con la scritta 'San Nicola è un immigrato?', 'I terroni non si Lega-no' e hanno fischiato più volte durante alcuni passaggi del suo intervento.
I più 'attivì sono stati identificati dalla Digos a scopo preventivo. A Bari, quindi, c'è stata una doppia protesta in occasione della visita di Salvini, una organizzata in un corteo di circa 500 persone che ha attraversato la città intonando cori e urlando «Salvini Vaff...» e l’altra, spontanea, al di là delle transenne che delimitavano la zona del comizio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie