Venerdì 14 Agosto 2020 | 10:39

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 
al museo del negroamaro
«Nel mare c'è la sete»: Erica Mou a Guagnano presenta il suo libro, tra parole e musica

«Nel mare c'è la sete»: Erica Mou a Guagnano presenta il suo libro, tra parole e musica

 
LA CRISI
Taurisano, artigiano ambulante di dolci scrive a Conte: «Fateci lavorare

Taurisano, artigiano ambulante di dolci scrive a Conte: «Fateci lavorare»

 
l'arrivo
Porto Selvaggio, i migranti sono avvocati, ingegneri e architetti

Porto Selvaggio, i migranti sbarcati sono avvocati, ingegneri e architetti

 
nel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
FASE 3
Porto Selvaggio, Ficodindia chiuso per altri 30 giorni

Porto Selvaggio, Ficodindia chiuso per altri 30 giorni

 
MOBILITÀ
Monopattini elettrici a noleggio, a Lecce 3920 prelievi in soli 3 giorni

Monopattini elettrici a noleggio, a Lecce 3920 prelievi in 3 giorni, ma non mancano le multe

 
nel salento
Migranti sbarcano all'alba a Porto Selvaggio: alcuni fuggono, tampone per gli altri

Migranti sbarcano a Porto Selvaggio: alcuni fuggono, tampone agli altri

 
Verso il voto
Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

Regionali 2020, Elena Gentile probabile candidata a Lecce

 
Il caso
Diportista salentino disperso nel canale di Otranto: scattano le ricerche

Diportista salentino disperso nel canale di Otranto: trovato, sta bene

 
l'emergenza
Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

Coronavirus, sale a 7 il numero di salentini positivi dopo vacanza in Grecia

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariImpennata dei contagi
Bari, gli agenti di viaggio: danni incalcolabili

Bari, pioggia di disdette dopo ordinanza. Agenti di viaggio: «Danni incalcolabili»

 
Tarantola decisione
Taranto, case a 1 euro per ripopolare l'Isola Madre

Taranto, case a 1 euro per ripopolare l'Isola Madre

 
BatNel nordbarese
Trinitapoli, coltiva cannabis illecitamente: 49enne arrestato

Trinitapoli, coltiva cannabis illecitamente: 49enne arrestato

 
BatIl caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
LecceLa curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 

i più letti

La protesta

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

Il ministro dell'Interno: «Prima vengono gli italiani, poi viene il resto del mondo». A Bari la contromanifestazione con i cittadini travestiti da Zorro 

Da Lecce a Bari: non mancano le contestazioni e i cori contro il vicepremier Matteo Salvini arrivato in Puglia per una serie di comizi a sostegno dei candidati di centrodestra alle prossime elezioni.

LA CONTESTAZIONE A LECCE - «Prima vengono gli italiani, poi viene il resto del mondo. Prima vengono i leccesi, poi viene il resto del mondo»: questa una delle frasi del comizio di Matteo Salvini, questa mattina a Lecce in Piazza Sant'Oronzo, dove domenica un gruppo di persone ha assalito e danneggiato il gazebo della Lega. Il vicepremier è stato accolto in città da uno striscione: «Benvenuto nella terra della pace e dell'accoglienza», ma anche da cori e proteste, "Fascista! Fascista".

(video Massimino)

LA CONTESTAZIONE A BARI - Circa 200 persone hanno manifestato vicino al palco dal quale il leader della Lega Matteo Salvini ha tenuto il comizio stasera a Bari. Hanno urlato 'Buffone, vai via da Bari'. Hanno esposto uno striscione con la scritta 'San Nicola è un immigrato?', 'I terroni non si Lega-no' e hanno fischiato più volte durante alcuni passaggi del suo intervento.
I più 'attivì sono stati identificati dalla Digos a scopo preventivo. A Bari, quindi, c'è stata una doppia protesta in occasione della visita di Salvini, una organizzata in un corteo di circa 500 persone che ha attraversato la città intonando cori e urlando «Salvini Vaff...» e l’altra, spontanea, al di là delle transenne che delimitavano la zona del comizio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie