Giovedì 29 Ottobre 2020 | 10:09

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
Dopo il Dpcm
Puglia, lo sport «congelato» tira un sospiro di sollievo

Puglia, lo sport «congelato» tira un sospiro di sollievo

 
La decisione
Pallacanestro: i campionati pugliesi rinviati a gennaio 2021

Pallacanestro: i campionati pugliesi rinviati a gennaio 2021

 
Il caso
Covid 19, sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo di Alberobello

Covid 19, sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo di Alberobello

 
La manifestazione
Proteste a Bari contro il Dpcm: in 500 scendono per strada all'urlo di «libertà»

Proteste a Bari contro il Dpcm: in 500 scendono per strada all'urlo di «libertà». Lanciati fumogeni e bombe carta FOTO/VIDEO

 
La decisione
Covid, Emiliano chiude tutte le scuole di ogni ordine e grado in Puglia: l'annuncio su Sky

Covid, Emiliano: dal 30 ottobre chiuse tutte le scuole in Puglia. L'ordinanza: aperte solo quelle per l'infanzia.
«Entro novembre 2500 contagi»

 
Il match
Calcio, Coppa Italia: Cosenza-Monopoli 2-1

Calcio, Coppa Italia: Cosenza-Monopoli 2-1

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, 24.991 nuovi casi e 205 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus in Italia, 24.991 nuovi casi e 205 morti nelle ultime 24 ore

 
Lavoro
Mittal Taranto, tensione in fabbrica: sospeso delegato Fiom

Mittal Taranto, tensione in fabbrica: sospeso delegato Fiom

 
Sanità
Covid 19, in 8 ore 252 pazienti nei pronto soccorso del Barese

Covid 19, in 8 ore 252 pazienti nei pronto soccorso del Barese

 
Coppa italia
Il Lecce si arrende al Torino solo dopo i supplementari: 3-1 è il finale

Il Lecce si arrende al Torino solo dopo i supplementari: 3-1 è il finale

 

Il Biancorosso

Il match
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

 
LecceGiustizia e Covid
Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 
Barinel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
PotenzaEmergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
Foggiala scomparsa
San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

 
BatL'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 

i più letti

La diretta

Regionali Puglia, Emiliano verso la vittoria bis contro Fitto. «Ho avuto paura di perdere. A Renzi? Non ho nulla da dire». Decaro: «La spinta decisiva è arrivata da Vendola»

Secondo le proiezioni il presidente uscente e candidato del centrosinistra Michele Emiliano è al 46,8% e il candidato del centrodestra Raffaele Fitto è al 38%

BARI - Michele Emiliano continua la sua corsa in avanti per le regionali in Puglia. È quanto emerge da proiezioni e primi dati relativi alle elezioni regionali. Stando ai dati, nonostante per l'europarlamentare Raffaele Fitto la strada verso la riconquista dello scranno di presidente di Regione sembrava spianata, nelle ultime settimane e anche nelle ultime ore, si è assistito a un lento ma inarrestabile recupero del presidente uscente Emiliano. 

«È stata una battaglia dura: non lo nego, ho avuto paura di perdere contro Raffaele Fitto un avversario competente, bravo e capace di fare campagna elettorale. A Renzi? Non ho nulla da dire», così ha commentato Michele Emiliano. «Volevo ringraziare tutto il popolo pugliese per una straordinaria prova di democrazia. Casa per casa, città per città, abbiamo spiegato a tutti perché è stato necessario salvare un processo politico che dura da 15 anni. Oggi non è il primo giorno di autunno ma è ancora primavera, una primavera che appartiene a tutti coloro che hanno dato una mano e sono tanti. Vedrete poco alla volta quanta gente ha dato una mano e quanto è stato importante essere uniti», ha aggiunto.

«Voglio ringraziare tante di quelle persone che non so da dove cominciare, ma sicuramente Antonio, Francesco e Marco che sono con me da tanto tempo e non mi hanno mai mollato e sostenuto nei momenti più difficili. Il popolo pugliese ci ha anche perdonato le cose che avremmo potuto fare meglio. Siano consapevoli di avere tante cose da fare. Grandissima umiltà e voglia di andare avanti, ma siamo consapevoli che la Puglia non ha piegato la schiena e sta continuando il suo cammino». «La Puglia è il luogo più importante per l’elaborazione politica. Cerchiamo lo spunto per capire come poter rendere migliore anche l’Italia. La Puglia ce la fa».

«Ha vinto Conte, il governo è uscito rafforzato dalle elezioni pugliesi»: Lo ha detto a Maratona Mentana su La 7 il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. «Conte - ha aggiunto - aveva chiara l’idea che dovessimo fare le alleanze tra Pd e M5S anche in Toscana, in Puglia». È stato un errore politico non fare l’alleanza», ha ribadito Emiliano.

In Puglia in base alla terza proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai (la copertura del campione è del 26%), il presidente uscente e candidato del centrosinistra Michele Emiliano è al 46,8% e il candidato del centrodestra Raffaele Fitto è al 38%. La candidata M5s Antonella Laricchia è al 10,7%, Ivan Scalfarotto di Italia Viva, invece, 2,3%. Rivedi con noi la diretta dal comitato elettorale di Michele Emiliano.

FITTO AMMETTE LA SCONFITTA -  Così il candidato del centrodestra alla Regione Puglia, Raffaele Fitto, in conferenza stampa a Bari dove ha ammesso la sconfitta a favore di Michele Emiliano. "Auguri ad Emiliano - ha aggiunto Fitto - sono caduto e mi sono rialzato diverse volte, lavorerò con lo stesso entusiasmo con il quale ho lavorato in passato".

IL PROGETTO DI EMILIANO SULL'EX ILVA - «Decarbonizzeremo l’Ilva, abbiamo già rallentato l’avanzata della Xylella ma dobbiamo fare un piano da un miliardo e abbiamo bisogno di continuare la rivoluzione agricola connettendola alla grande industria». Lo ha detto il governatore pugliese, Michele Emiliano, parlando degli obiettivi del suo prossimo governo. «La continuità - ha aggiunto - è il vero mandato che mi è stato affidato dal popolo pugliese: andare avanti, imparare dagli errori, migliorare le cose che non abbiamo fatto bene e completare le cose che non abbiamo finito».

LE PAROLE DI DECARO: RENZI HA SBAGLIATO -  «A Renzi dico quello che gli avevo già detto quando ha candidato Scalfarotto e il giorno dopo il suo comizio a Bari: ha sbagliato, avrebbe dovuto partecipare alle primarie. Ha fatto una scelta diversa, gli avevo detto che avremmo vinto lo stesso e così è andata». Lo ha dichiarato Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente Anci, presente al comitato di Michele Emiliano a Bari. 

LA SPINTA DECISIVA È ARRIVATA DA VENDOLA - «Vendola è stato spartiacque della campagna elettorale, le sue dichiarazioni, le sue parole al convegno della Cgil a Bari, nel teatro Petruzzelli, hanno dato la carica al centrosinistra": lo ha dichiarato Antonio Decaro commentando l’esito del voto elettorale in Puglia che ha visto l'affermazione di Michele Emiliano. «Sono convinto - ha proseguito - che in quel momento è arrivata la spinta per il centrosinistra. Poi per fortuna i pugliesi hanno voluto guardare avanti, hanno voluto guardare in maniera positiva a questa esperienza di governo lunga ormai 15 anni della Puglia, ci hanno dato fiducia». 

IL COMMENTO DI VENDOLA - "La sconfitta della destra sovranista della Meloni e di Fitto è una ottima notizia per la Puglia che non vuole tradire se stessa e il Sud. Il lifting elettorale con cui Raffaele Fitto ha cercato di camuffarsi non ha ingannato i pugliesi che hanno ricordi precisi dell'arroganza e del malgoverno di cui Fitto fu campione". Lo afferma Nichi Vendola di Sinistra Italiana. "Non c'è il salto nel passato e Salvini non viene a ballare in Puglia - prosegue l'ex governatore pugliese -  e per Emiliano oggi c'è il dovere di rilanciare la sfida meridionalista, anche ascoltando le critiche a volte sacrosante che hanno riguardato l'azione del governo regionale." "La Puglia ha dato fiducia al centrosinistra - conclude Vendola -  abbiamo tutti il compito di non tradire quella fiducia".

GLI AUGURI DI BOCCIA - «Buon lavoro di cuore a tutti i presidenti eletti oggi: a Zaia, Emiliano, Toti, De Luca che hanno visto premiata la serietà nell’amministrare la propria Regione e a Giani e Acquaroli alla prima elezione. Da domani lavoreremo insieme e sempre lealmente in conferenza Stato-Regioni». Lo afferma il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.

L'AFFLUENZA - Le urne sono chiuse e se l’esito della partita per le regionali e il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari è ancora lontano, a due ore dalla fine dell’election day 2020 il dato sull’affluenza agli oltre 4 mila seggi sparsi lungo tutta la Puglia può dirsi consolidato. Per le regionali ha votato il 56,43 per cento degli aventi diritto, ovvero il cinque per cento in più rispetto al 2015 in base ai dati del Viminale (pubblicati sulla piattaforma Eligendo). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie