Lunedì 28 Settembre 2020 | 05:09

NEWS DALLA SEZIONE

nel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
nel foggiano
Biccari, in casa marijuana pronta per lo spaccio: arrestato 25enne

Biccari, in casa marijuana pronta per lo spaccio: arrestato 25enne

 
Tragedia sfiorata
Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

 
emergenza contagio
Lucera, studente positivo al Covid: convitto chiuso fino al 28

Lucera, studente positivo al Covid: convitto chiuso fino al 28

 
sanità
Foggia, concorso Oss procedono assunzioni dei vincitori: 70 ricorsi respinti dal Tar

Foggia, concorso Oss procedono assunzioni dei vincitori: 70 ricorsi respinti dal Tar

 
controlli della Polizia locale
Foggia, obbligo mascherina all'aperto: fioccano le prime multe

Foggia, obbligo mascherina all'aperto: fioccano le prime multe

 
«In vino veritas»
Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

 
Emergenza contagi
Foggia, 64 i positivi Covid ricoverati nel policlinico Riuniti

Foggia, 64 i contagiati da Covid ricoverati nel policlinico Riuniti
Positivo anche dipendente Amgas

 
Criminalità
Foggia, rubano nel ristornate mentre è in corso blitz interforze

Foggia, rubano nel ristornate mentre è in corso blitz interforze

 
l'operazione
Foggia, escalation rapine: blitz interforze all'alba e controlli a tappeto

Foggia, escalation rapine: blitz interforze all'alba e controlli a tappeto

 

Il Biancorosso

Francavilla-Bari 2-3
Biancorossi, il campionato inizia con una vittoria in trasferta

Biancorossi, il campionato inizia con una vittoria in trasferta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl posto
Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

 
TarantoIl fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
Materacalcio
Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

 
PotenzaNel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
LecceLe indagini
Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

 
Batsanità
Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

 

i più letti

VERSO LE ELEZIONI

Salvini contestato a San Giovanni Rotondo: «Noi antifascisti». La replica: «Mia figlia ha pensieri più evoluti di voi»

Tappa a San Pio e in piazza a San Giovanni Rotondo per il leader della Lega, contestato da un centinaio di persone prima e durante il suo intervento

FOGGIA - «Siamo tutti antifascisti»: è quanto urlato da una trentina di contestatori durante il comizio del leader della Lega, Matteo Salvini, in piazza Municipio a San Giovanni Rotondo, nel Foggiano. Alcuni manifestanti hanno anche sventolato cartelli con la scritta «Il razzismo uccide». Il leader della Lega anche stavolta ha dovuto fare i conti con i contestatori, tenuti a debita distanza dal palco e dalla piazza della Lega antistante il Comune, dalla barriera formata dai carabinieri. 

Fischi e cori hanno accompagnato l'intervento del senatore. E non sono mancati i momenti di tensione quando il segretario federale del Carroccio ha risposto a chi gli urlava scontro 'Scemo, scemo", bollando i manifestanti come «fischiettanti che cercano fascisti in assenza di fascisti». E ancora, «se l'uomo mangia male poi viene su come quelli là» ha detto con il dito rivolto al drappello di oppositori, circa 150 secondo alcune indiscrezioni. «Mia figlia che ha 7 anni ha un pensiero più evoluto di voi» ha aggiunto il leader del Carroccio, che prima di arrivare in piazza accolto dalla candidata di casa Marianna Natale, ha fatto visita alla tomba di San Pio.

«La mia è stata una visita privata riservata. L’uomo non è solo carne ma è soprattutto spirito per chi ci crede. Io ho la fortuna e la gioia di credere e quindi per me la visita di oggi pomeriggio è una visita particolare. Non è solo la visita a San Giovanni Rotondo, è altro». ha dichiarato Salvini che sta prendendo parte a una serie di incontri elettorali in Puglia in vista delle prossime elezioni regionali. «Essere a San Giovanni Rotondo da San Pio è per me motivo di orgoglio», ha detto infine Salvini.

LA VISITA A LUCERA - Il leader della Lega Matteo Salvini è arrivato in piazza Cattedrale a Lucera dove è stato accolto dagli applausi dei simpatizzanti, uno dei quali gli ha regalato un rosario. Sullo sfondo della piazza un gruppo di contestatori a cui è stato impedito l’accesso nell’area del palco. I manifestanti, molti dei quali giovanissimi, hanno esposto cartelli con le frasi: «Siamo terroni fino a quando non servono i voti"; «Senza confini mai con Salvini"; e «Ma Salvini lo Sa che a Lucera la madonna è nera?». «Non accompagnerò i miei figli a scuola perché sono lontano per lavoro. Però ci sono milioni di famiglie che, per colpa di un Governo che ha perso mesi di tempo, non accompagneranno nessuno a scuola. Mancano 60mila
insegnanti, mancano 20mila aule, mancano i bidelli, mancano le mense». Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini,
parlando con i giornalisti a Lucera (Foggia) dell’avvio dell’attività scolastica. 

«Abbiamo votato sì quattro volte, il Parlamento può lavorare bene anche con meno parlamentari. Io non cambio idea per la poltrona, come Renzi e il Pd che prima votano no e poi votano sì, e poi votano forse. Abbiamo votato sì e voteremo sì». Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Lucera (Foggia) nell’ambito di un tour elettorale.
«A me - ha aggiunto - interessa però il voto dei pugliesi per la Puglia, il voto dei toscani per la Toscana. Qui in Puglia c'è da riaprire ospedali, ci sono da aiutare agricoltori in difficoltà. Ci son da sistemare ferrovie ed acquedotti. Quindi il voto della Puglia non è un voto ideologico ma un voto di concretezza». «Se sono contenti di quello che hanno fatto Vendola ed Emiliano continuano a votare a sinistra - ha concluso - altrimenti scelgono l’unica vera novità di queste elezioni»

«Orrore a Foggia. Un’operatrice socio-sanitaria invita un extracomunitario del Mali, senza fissa dimora, privo di permesso di soggiorno e già noto alle Forze dell’Ordine, a mettersi la mascherina, lui la massacra di botte rompendole il naso. Ma dove siamo arrivati??? Un comportamento abominevole, ancora più grave perché viene da chi nel nostro Paese è ospite. Pena esemplare e tolleranza zero per chi viene a portare violenza e inciviltà in casa nostra». Lo scrive su Facebook il leader della Lega, Matteo Salvini, oggi in Puglia per un tour elettorale.
Salvini, che su Fb pubblica le foto di una donna col volto insanguinato, si riferisce al 36enne arrestato perché l’8 settembre avrebbe picchiato una donna che gli chiedeva di indossare la mascherina mentre erano in fila con altre persone allo sportello di un Caaf della Cgil a Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie