Martedì 22 Gennaio 2019 | 02:46

NEWS DALLA SEZIONE

problemi alla viabilità
Trani, le strade cittadine tra degrado e incuria

Trani, le strade cittadine tra degrado e incuria

 
Nel Nordbarese
Trinitapoli, duello a colpi di pistola in strada, un morto e un ferito

Trinitapoli, sparatoria da Far West in strada, un morto e un ferito

 
Agricoltura beffata
Canosa, così si spreca l'acqua della diga Capaciotti

Canosa, così si spreca l'acqua della diga Capaciotti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi e diamanti. 
Imprenditore: così pagai milioni

 
Dalla Regione
Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

 
Ambiente
Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

 
Monitoraggio Caritas
Trani, padri separati non arrivano a fine mese

Trani, padri separati non arrivano a fine mese

 
Sulla SS16 bis
Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

 
A Barletta
Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

 
Dal 14 gennaio
Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

 
Tragedia sfiorata
Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

 

Lotta al crimine

Derubava pensionati a Trani e a Barletta: arrestato rapinatore seriale

L'uomo di 51 anni, foggiano, arrivava in città con il treno ed una bicicletta, abbandonandola nei pressi delle stazioni ferroviarie

BARLETTA - Seguiva gli anziani che andavano a ritirare la pensione e li rapinava quando rientravano nel portone di casa, per questo è stato arrestato un 51enne pregiudicato foggiano che aveva messo a segno una serie di colpi tra Trani e Barletta. L'uomo sottraeva il denaro alle vittime spesso usando la violenza. Acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza degli uffici postali di Trani e di Barletta, e grazie alla attività tecnica ed info-investigativa condotta con tempestività, gli investigatori del Commissariato di P.S. di Barletta e della Compagnia Carabinieri di Trani hanno ricostruito il percorso effettuato dall'uomo, acquisendo importanti informazioni sul suo modus operandi: Il rapinatore, dopo ogni azione, abbandonava la bicicletta sulla quale viaggiava nei pressi delle stazioni ferroviarie delle città in cui aveva messo a segno la rapina.

Grazie agli elementi di prova acquisiti a carico dell'uomo, è stata chiesta ed ottenuta l'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita oggi, congiuntamente, dal personale dei Carabinieri di Trani e della Polizia di Stato di Barletta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400