Giovedì 06 Agosto 2020 | 09:28

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia 

In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia

 
L'evento
Bari, Ordine Avvocati e Fratres per un pomeriggio di donazione straordinaria di sangue

Bari, Ordine Avvocati e Fratres per un pomeriggio di donazione straordinaria di sangue

 
QUARTIERI
Smog e rumori: San Cataldo così è invivibile

Smog e rumori: San Cataldo così è invivibile

 
cinema
Bif&st: a Bari arriva Benigni, 150 eventi dal 22 al 30 agosto

Bif&st: a Bari arriva Benigni, 150 eventi dal 22 al 30 agosto

 
TURISMO
Bari, al turismo non basta il solo Bonus vacanze

Bonus vacanze: nel Barese l'iniziativa è un flop

 
la decisione
Patrick Zaky, il Comune di Bari concederà cittadinanza onoraria al ricercatore rapito

Patrick Zaky, il Comune di Bari concederà cittadinanza onoraria al ricercatore rapito

 
estate
Addio pesce fresco: il fermo fino al 20 agosto

Bari, addio pesce fresco: il fermo biologico fino al 20 agosto

 
in libano
Beirut, militare di Bitonto ferito in esplosioni: il messaggio del sindaco

Beirut, militare di Bitonto ferito in esplosioni: il messaggio del sindaco

 
coronavirus
Bari, sindacati denunciano: «Sui bus senza mascherina»

Bari, sindacati denunciano: «Sui bus senza mascherina»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLe nuove professioni
Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

 
MateraAllarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
BariIl caso
In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia 

In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia

 
PotenzaL'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
LecceIl caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
FoggiaL'iniziativa
Braccianti morti a Foggia: un'opera per ricordare le vittime del caporalato

Braccianti morti a Foggia: un'opera per ricordare le vittime del caporalato

 
BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 
BrindisiAMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 

i più letti

l'operazione

Gli ordini ai sodali arrivavano anche dal carcere: 6 arresti a Castellana

Colpo alla famiglia Pirrelli: l'organizzazione del gruppo era curata nei minimi particolari

Questa notte i carabinieri di Monopoli (Ba) hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 6 persone (5 in carcere e 1 agli arresti domiciliari), e hanno disarticolato un sodalizio dedito al traffico di stupefacenti, nel comune di Castellana Grotte (Ba), facente capo alla famiglia “Pirrelli”. Le accuse sono di associazione armata finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Durante le attività investigative i carabinieri hanno arrestato in flagranza 2 persone, sequestrato armi, munizioni, 465 gr. di cocaina, 120mila euro e trovato un deposito di auto rubate.

L'operazione è il risultato di un’indagine avviata nel 2018 che ha consentito di documentare l’attività di un’associazione criminale che gestiva la piazza di spaccio di Castellana Grotte, mediante l’acquisto di ingenti partite di cocaina che venivano immesse sul mercato al prezzo fisso di 80 euro a dose. Capo del sodalizio era Franco Pirrelli, classe 79, che ripartiva i compiti fra i sodali, stabiliva l’ammontare degli stipendi e individuava le basi operative del gruppo, dove sono state trovate armi,
droga e denaro, continuando ad esercitare la sua leadership anche nei periodi di carcere tramite ordini veicolati ai familiari.

Fra loro spiccava la figura della moglie Barbara Palmisano, classe 80, divenuta sua portavoce con l’incarico di risolvere problematiche gestionali fra i sodali. Il canale di approvvigionamento era rappresentato da Marco Pesce, cl. 81, elemento di spicco della criminalità di Putignano, che riforniva l’organizzazione con partite di cocaina da 1 kg del valore di 40mila euro, che, una volte tagliate ed immesse nel mercato, potevano fruttare fino a 100mila euro. Quest’ultimo, tra l’altro, versava a Pirrelli una quota mensile di 6mila euro quale provento dell’attività.

Documentata anche la notevole disponibilità di armi e munizioni: i carabinieri hanno sequestrato una pistola mitragliatrice mod. skorpion cal 7,65, una pistola beretta mod. 81 cal. 7,65 e una pistola marca browning cal. 6,35, nonché 150 cartucce vario calibro. Le armi e lo stupefacente venivano nascosti all’interno di involucri interrati oppure nei muretti a secco per strada.

Fra i traffici illeciti del gruppo rientrava quello della ricettazione di autoveicoli rubati: nel corso delle attività i militari hanno scoperto un deposito nel quale erano nascosti targhe di auto e componenti meccaniche di varie marche, per un valore di 40mila euro, nonché l’acquisto di una Alfa Romeo Giulietta provento di furto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie