Venerdì 24 Gennaio 2020 | 22:14

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

 
C'è anche chi resta
Bari, la storia di Antonella «Io, fornaia come i miei nonni: vi racconto la mia scommessa»

Bari, la storia di Antonella «Io, fornaia come i miei nonni: vi racconto la mia scommessa»

 
L'idea
Bari, un tunnel di luminarie made in Puglia accoglie i turisti in aeroporto

Bari, un tunnel di luminarie made in Puglia accoglie i turisti in aeroporto

 
il film
«Due scatole dimenticate», la guerra del Vietnam nelle foto ritrovate di Cecilia Mangini

«Due scatole dimenticate», la guerra del Vietnam nelle foto ritrovate di Cecilia Mangini

 
l'evento
Bari, «Un ballo in maschera» inaugura stagione 2020 Teatro Petruzzelli

Bari, «Un ballo in maschera» inaugura stagione 2020 Teatro Petruzzelli

 
Ambiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
La storia
Bari, la piccola Sara ha fretta e nasce in ambulanza

Bari, la piccola Sara ha fretta e nasce in ambulanza

 
Cinema
Al Festival di Berlino sbarca «Semina il vento» del tarantino Caputo

Al Festival di Berlino sbarca «Semina il vento» del tarantino Caputo

 
nel foggiano
Manifestò da solo per il clima: 12enne di Stornarella premiato da Regione Puglia

Manifestò da solo per il clima: 12enne di Stornarella premiato da Regione Puglia

 
al teatroteam
«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Ambiente

Il video salvataggio di due tartarughe marine nell'oasi di Torre Guaceto

Negli ultimi due anni soccorsi circa 50 esemplari feriti

BRINDISI - Due tartarughe marine sono state soccorse e salvate nella riserva marina di Torre Guaceto (Brindisi), dove si trova il centro recupero 'Luigi Cantoro': la prima tartaruga è stata trovata in mare con un cappio stretto intorno al collo, la seconda aveva un amo che fuoriusciva dalla bocca e da un occhio, e che le impediva anche di mangiare. Una è stata liberata dai pescatori e condotta al centro di recupero, l'altra è stata curata e poi trasferita a Bari, presso la sede della facoltà di Medicina veterinaria con cui il consorzio dell’oasi marina ha sottoscritto un protocollo d’intesa per la cura degli animali che versano in condizioni di salute preoccupanti. Ecco le immagini del salvataggio postate dalla pagina Facebook Torre Guaceto.

In due anni sono state circa 50 le tartarughe curate. Nel 2017, gli esemplari accolti nel centro recupero sono stati 27, di cui 26 della specie Caretta caretta e una Chelonia mydas. Di queste tartarughe, una è risultata pescata con tramaglio, tre con palamito, 13 si sono spiaggiate, nove sono state raccolte in mare alla deriva, una è rimasta intrappolata nella griglia di protezione dei sistemi di aspirazione dell’acqua marina usata da un’industria. In totale sono stati riabilitati e reintrodotti in natura 23 esemplari, di cui quattro non ce l’hanno fatta malgrado le cure che sono state dedicate loro. Nel 2018, invece, sono 20 le Caretta caretta recuperate.

Di queste, otto sono state recuperate alla deriva dopo essersi impigliate in attrezzi a lenza utilizzati per la pesca, sei si sono spiaggiate, sei sono rimaste intrappolate in vasche di raffreddamento. Poi, 12 di loro hanno ripreso completamente la forma fisica presso il 'Luigi Cantorò e sono state liberate, tre sono ancora in degenza, due sono ancora ricoverate a Bari, tre sono decedute. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie