Lunedì 08 Marzo 2021 | 11:36

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Il pugliese Gio Evan a Sanremo 2021: «La musica ha un potere terapeutico»

Il pugliese Gio Evan a Sanremo 2021: «La musica ha un potere terapeutico»

 
L'intervista
Sanremo 2021, Arisa: «Porto sul palco anche il legame con la mia Basilicata»

Sanremo 2021, Arisa: «Porto sul palco anche il legame con la mia Basilicata»

 
Musica
«L'eco dei tuoi no», Reverendo insieme a Claver Gold per il remix prodotto da Gian Flores

«L'eco dei tuoi no», Reverendo insieme a Claver Gold per il remix prodotto da Gian Flores

 
Nuove uscite
«Dove sei», il ritmo dancehall del brindisino Plata su una produzione che profuma di Salento

«Dove sei», il ritmo dancehall del brindisino Plata su una produzione che profuma di Salento

 
L'intervista
Gaudiano da Foggia a Sanremo: «Le prove all'Ariston emozionanti, finalmente di nuovo su un palco»

Gaudiano da Foggia a Sanremo: «Le prove all'Ariston emozionanti, finalmente di nuovo su un palco»

 
Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
fuori il 26 marzo
«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
Musica
«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

 
In uscita
«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

 
Ha radici molfettesi
«Niente da dire», viaggio nel mondo visionario di Lemuri sull'incomunicabilità della vita

«Niente da dire», viaggio nel mondo di Lemuri Il Visionario sull'incomunicabilità della vita

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Profanate le tombe di Ciccio e Tore, i fratellini di Gravina: la denuncia del papà e del sindaco

Profanate le tombe di Ciccio e Tore, i fratellini di Gravina: la denuncia del papà e del sindaco

 
MateraIl ritrovamento
Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

 
Potenza'artefici del nostro destino'
8 marzo a Potenza, un mega manifesto all'ingresso della città con 24 volti di donne

8 marzo a Potenza, un mega manifesto all'ingresso della città con 24 volti di donne

 
FoggiaIl caso
Notte di fuoco nel Foggiano, in fiamme 2 baracche nel ghetto: incendiati tir e auto

Notte di fuoco nel Foggiano, in fiamme 2 baracche nel ghetto: incendiati tir e auto

 
Lecce8 marzo
«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

 
Tarantoil siderurgico
Mittal, la Regione si costituisce al Consiglio di Stato

Mittal, la Regione si costituisce al Consiglio di Stato

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Nuove uscite

«Tu ce faci», le origini lucane di Michee in un brano che ricorda le vacanze in Salento

Una sorta di 'rimprovero' a se stesso e agli altri, a chi spreca tempo e non si dà da fare

È uscito oggi, venerdì 5 febbraio, in radio e su tutte le piattaforme digitali “Tu ce faci", il nuovo singolo del cantautore italo-svizzero di origini lucane Michee. Un’autocritica che l’autore fa se stesso e alla maggior parte di tutti noi. Il rimprovero è uno sguardo rivolto al passato, accorgendosi di non aver fatto niente durante il tempo trascorso, con un titolo in dialetto salentino che ricorda le sue vacanze avvenute anni prima.

Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Penso che con la sua leggerezza ironica, il brano possa toccare la nostra coscienza in un modo scherzoso, e farci capire un po' con quale passo stiamo andando avanti».

Il videoclip del brano è diretto da Fabricio Bolla Mueller, il protagonista è lo stesso artista che parla con se stesso tramite la tv identificandosi nella figura di un cane seduto in poltrona. Si chiede quale può essere il suo reale contributo per risolvere i problemi del mondo.

Michee nasce a Zurigo ma ha origini lucane. All’età di sei anni suo nonno gli regala una fisarmonica e da lì nasce la sua passione per la musica. Dopo anni di piano bar e orchestre, continua a scrivere canzoni che per molto tempo rimangono nel cassetto. Dopo aver scritto per Billy Todzo, Larry Woodley e Dhenibe, finalmente l’esordio con i suoi primi brani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie