Domenica 18 Novembre 2018 | 13:03

NEWS DALLA SEZIONE

L'indagine
Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

Taranto, furti in casa: arrestato un georgiano

 
La polemica
Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

 
A Taranto
Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

 
L'operazione
Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

Taranto, sequestrati 4 quintali di cozze nocive

 
La riunione
Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'inchiesta
Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

 
Crisi in Comune
Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

 
A taranto
Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

 
Incidente sul lavoro
Taranto, due operai cadono da impalcatura in quartiere Tamburi

Taranto: il cestello della gru si ribalta, precipitano e muoiono due operai

 
Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

La nomina del Viminale

Cafagna nuovo prefetto
arriva dalla Terra dei fuochi

L'uomo della Terra dei fuochi è il nuovo prefetto di Taranto

Arriva dalla Terra dei Fuochi il nuovo prefetto di Taranto. Il barlettano Donato Cafagna, 55 anni, prenderà il posto di Umberto Guidato, è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Vicenza. Cafagna, l'uomo degli incendi in Campania, è stato nominato nel novembre 2012 commissario per gli incendi di rifiuti nella Regione Campania. Un uomo dello Stato considerato l'uomo delle emergenze visto che oltre a novanta comuni della Terra dei fuochi, a cavallo tra le province di Napoli e Caserta, ha avuto anche l'incarico di commissario straordinario della città degli scavi di Pompei.
In Campania, pur non avendo poteri sostitutivi, Cafagna ha cooridnato una mole di lavoro non indifferente coordinando migliaia di pattugliamenti, i cosiddetti Action Day, e conseguendo una serie di risultati in termini di denunce e arresti soprattutto in considerazione del fatto che le nuove norme prevedono l'arresto dei piromani.
Nel 1987 è stato assunto come vice cosnigliere in Prefettura a Bari dove ha iniziato la sua carriera che lo ha portato nel 2002 a essere nominato viceprefetto. Nel 2005 è stato commissario Iacp a Foggia e da aprile 2006 fino a fine 2011 è stato capo di Gabnetto della Prefettura di Bari. Dal 2011 al 2012 è statoc apo di Gabinetto della Prefettura di Milano per poi essere nominato commissario della Terra dei fuochi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400