Lunedì 02 Agosto 2021 | 07:30

NEWS DALLA SEZIONE

Editoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
Allarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare - RITROVATO

 
In Procura
Taranto, rifiuti: esposto contro nuovo impianto a Pulsano

Taranto, rifiuti: esposto contro nuovo impianto a Pulsano

 
Derattizzazione
Taranto, installate ecotrappole per i topi

Taranto, installate ecotrappole per i topi

 
Sicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Il caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
L'allarme
Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

 
L'evento
Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

 
Il blitz
Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

 
Il monito
Taranto, mons. Santoro: «non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

Taranto, mons. Santoro: «Non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

 
Il caso
Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

La tragedia

Taranto, infortunio mortale alla foce del Tara

Operaio 38enne di una ditta campana travolto dal mezzo meccanico

Taranto, Infortunio mortale alla foce del Tara

Taranto - Infortunio mortale l’altro pomeriggio alla foce del fiume Tara. Un dipendente della ditta «Romano Edilglobal» di Avellino, Antonio Cresta, avellinese di 38 anni, è morto dopo essere stato travolto dal mezzo meccanico che stava utilizzando per compiere i lavori di manutenzione straordinaria e bonifica del fiume Tara, che si trova alle porte di Taranto.

La ditta campana sta lavorando a Taranto in seguito all'aggiudicazione dell'appalto indetto qualche tempo fa dal Comune per rimettere in sesto letto ed argini del fiume. Ad aggiudicarsi l’appalto era stata la ditta di Avellino per cui la vittima lavorava. I lavori consistono nella manutenzione straordinaria di letto e argini del fiume, al fine del mantenimento in efficienza del complesso delle opere fluviali, senza modificare pendenze, sezioni di scolo e senza variare il regolare regime delle acque o l’idrologia dell’intero sistema, ma ripristinandone l’originale deflusso.

La spesa complessiva delle opere ammonta a 514.987,27 euro per i lavori, oltre 185.012,73 euro per somme a disposizione dell’Amministrazione comunale di Taranto, per complessivi 700mila euro.

Le risorse sono garantite dal programma stralcio relativo agli interventi di manutenzione idraulica in coerenza con gli obiettivi della pianificazione di bacino del Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale. Saranno inoltre effettuati lavori di manutenzione straordinaria e pulizia del canale Pamunto per un importo di 40mila euro.

Per fare chiarezza sulla cause dell’incidente che ha portato alla morte dell’operaio della ditta campana, e accertare eventuali responsabilità, il pubblico ministero di turno Francesco Ciardo ha disposto il sequestro dell'area, delegando allo Spesal e alla Polizia di Stato, nello specifico la Squadra Volante, gli accertamenti necessari. Gli inquirenti hanno effettuato sopralluoghi nell’area in cui è avvenuto l’infortunio mortale per cercare elementi utili a ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.
Nelle prossime ore sarà valutata, invece, la possibilità di affidare ad un medico legale il compito di effettuare l'autopsia sul corpo della vittima.

Solo un accurato esame autoptico, infatti, potrà definire meglio cosa sia accaduto alla foce del Tara l’altro pomeriggio e se la morte dell’uomo poteva essere evitata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie