Sabato 26 Settembre 2020 | 06:13

NEWS DALLA SEZIONE

Al Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
il siderurgico
Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità
Sindaco: «No differimento prescrizioni»

 
L'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
L'annuncio
Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

 
Un pregiudicato
Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

 
la vertenza
Miattal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»

Mittal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»
«Nessun licenziato in Ilva As»

 
il rogo
Taranto, bruciano sterpaglie: incendio divampa vicino ponte Punta Penna

Taranto, bruciano sterpaglie: incendio divampa vicino ponte Punta Penna

 
L'incontro
Mittal Taranto, Patuanelli: «Serve sostenibilità su tutti i fronti»

Mittal Taranto, Patuanelli: «Serve sostenibilità su tutti i fronti»

 
indagini della Ps
Taranto, furti con spaccata: arrestato 28enne «tradito» dai tatuaggi

Taranto, furti con spaccata: arrestato 28enne «tradito» dai tatuaggi

 
L'inchiesta
Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

 
L'appello
Taranto, il vescovo a Emiliano: su Ilva la pazienza della gente è finita

Taranto, il vescovo a Emiliano: su Ilva la pazienza della gente è finita

 

Il Biancorosso

serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
LecceLe indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
PotenzaL'iniziativa
Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

 
Bariil raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
Batambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
Foggia«In vino veritas»
Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 

i più letti

ECOSISTEMA

Taranto investe sui delfini, siglato protocollo d'intesa

L’obiettivo è quello di arrivare ad un’Oasi Blu in cui possano essere tutelate i cetacei e le biodiversità esistenti

Taranto investe sui delfini, siglato protocollo d'intesa

Nel nome dei delfini. Ma non solo. Ieri mattina, nella sede del centro Ketos a Palazzo Amati, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Comune di Taranto, rappresentato dal sindaco Rinaldo Melucci e dall’assessore Fabrizio Manzulli, e Jonian dolphin conservation, rappresentato da Carmelo Fanizza. Il tutto, per la cronaca, avviene a poco più di un anno dalla riapertura di

Palazzo Amati o meglio dall’insediamento di questo centro all’interno dello storico edificio del centro storico di Taranto.

L’intesa prevede degli obiettivi da raggiungere a breve, medio e lungo termine. Tra questi c’è quello che dovrebbe portare all’istituzione di un’Oasi Blu proprio per tutelare le specie e le biodiversità esistenti esistenti. Nei loro interventi, i rappresentanti di Comune e Jonian hanno sottolineato l’importanza dell’elemento mare per la città di Taranto. Tema che, invece, è stato colpevolmente dimenticato nel passato e da cui si deve ripartire per arrivare a definire, anche in questo modo, un diverso sviluppo economico - produttivo del territorio.

A Palazzo Amati, il sindaco Rinaldo Melucci e il responsabile dell’associazione Carmelo Fanizza hanno sottoscritto questa intesa che formalizza un rapporto già consolidato e dalle ambiziose prospettive. Tra queste, sicuramente la promozione di Taranto e del tesoro naturalistico rappresentato dal golfo, nursery dei cetacei dello Ionio, attraverso iniziative che hanno già iniziato a muovere passi promettenti: l’Oasi Blu e il Taranto Dolphin Sanctuary sono quelle sulle quali amministrazione e Jdc scommettono di più.

«Scegliere un brand che premeva sul concetto di “capitale di mare” – le parole del sindaco – non è stato affatto banale: pensavamo al ruolo della nostra città, ma anche alla ricchezza che viene dal mare. Ecco perché questa, per noi, è una giornata speciale, perché tutto ciò che ruota intorno alla tutela dei cetacei, a ciò che ha prodotto anche in termini economici, la sentiamo come una questione genetica, oltre che identitaria. Si fa presto a individuare le eccellenze, l’impegno vero è sostenerle e farle crescere».

Impegno riconosciuto da Jdc, che attraverso Fanizza ha evidenziato come dopo tanti anni il loro lavoro sia stato istituzionalizzato. «È proprio vero – aggiunge –, è una questione genetica. Avevamo dimenticato il simbolo del delfino cavalcato da Taras, oggi torniamo a valorizzarlo. Con questo protocollo stabiliamo una serie di interventi, alcuni a brevissimo termine come l’Oasi Blu. Guardiamo anche lontano, però, a quando Taranto potrà proclamarsi a tutti gli effetti città e terra dei delfini». Proprio sull’Oasi Blu, il sindaco Melucci ha confermato tutto l’impegno dell’Amministrazione in questi giorni fondamentali, sostenendo il progetto di fronte alle autorità marittime in conferenza dei servizi. Un sostegno che si riproduce identico per il Taranto Dolphin Sanctuary, il progetto di Jdc per la tutela dei cetacei vissuti in cattività. «Ci batteremo al loro fianco – conclude Melucci – affinché queste idee si concretizzino. Perché quando guarderemo i delfini, oltre allo stupore suscitato dalla bellezza della natura, ci aspettiamo che la città inizi seriamente a interrogarsi su quanta vita e quanta economia c’è dietro al mare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie