Lunedì 28 Settembre 2020 | 08:19

NEWS DALLA SEZIONE

Il fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
nel Tarantino
Martina Franca: a 74 anni ruzzola giù dalle scale e muore

Martina Franca: a 74 anni ruzzola giù dalle scale e muore

 
contagi
Coronavirus, a Taranto intera nave in quarantena: 60 positivi

Coronavirus, a Taranto intera nave in quarantena: 60 positivi

 
A Torre Ovo
Taranto, marito e moglie entrambi poliziotti salvano anziano dalla furia del mare

Taranto, marito e moglie entrambi poliziotti salvano anziano dalla furia del mare

 
l'iniziativa
Taranto, mascherine a domicilio per tutti: al via collaborazione Comune-Poste italiane

Taranto, mascherine a domicilio per tutti: al via collaborazione Comune-Poste italiane

 
Al Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
il siderurgico
Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità
Sindaco: «No differimento prescrizioni»

 
L'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
L'annuncio
Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

 
Un pregiudicato
Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

 
la vertenza
Miattal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»

Mittal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»
«Nessun licenziato in Ilva As»

 

Il Biancorosso

Francavilla-Bari 2-3
Biancorossi, il campionato inizia con una vittoria in trasferta

Biancorossi, il campionato inizia con una vittoria in trasferta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl posto
Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

Valenzano, è crisi al Comune, si dimette il sindaco- «Frattura politica

 
TarantoIl fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
Materacalcio
Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

 
PotenzaNel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
LecceLe indagini
Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

 
Batsanità
Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

 

i più letti

IL FATTO

Indotto ex Ilva, salta l'incontro: la Morselli snobba il Governo

Ci sono forniture non pagate per 38 milioni di euro, il sistema dell’indotto tarantino rischia conseguenze pesanti

Indotto ex Ilva, salta l'incontro: la Morselli snobba il Governo

Taranto - I soldi alle ditte dell’indotto ArcelorMittal? Prima vengono le ferie.

È stata rinviata a data da destinarsi, o meglio a quando l’amministratore delegato di ArcelorMittal Lucia Morselli sarà disponibile, la call conference che ieri mattina alle 9.30 avrebbe dovuto tenersi sulla situazione delle imprese dell’indotto-appalto siderurgico fornitrici di ArcelorMittal a Taranto.

L’incontro, programmato da alcuni giorni, è saltato per indisponibilità della multinazionale: o meglio, stando a quanto apprende la Gazzetta, perché la Morselli ha fatto sapere di non potervi partecipare personalmente, delegando il capo del personale Arturo Ferrucci. Una scelta inaccettabile per il Governo che aveva convocato la call dopo le sollecitazioni giunte dalle aziende dell’indotto che attendono il pagamento di forniture per quasi 40 milioni di euro. «Attenderemo il rientro dalle vacanze della Morselli» hanno fatto sapere fonti vicine a Palazzo Chigi, aggiungendo che «il Governo quest’anno non andrà in vacanza».
Oltre all’azienda, stamattina dovevano anche esserci, per il Governo, i sottosegretari alla presidenza del Consiglio, Mario Turco, e al ministero dello Sviluppo economico, Alessandra Todde (delegata alle crisi industriali), Prefettura, Camera di Commercio, Confapi e Confindustria Taranto. Era stata proprio Confindustria a chiedere il confronto, stretta dalle difficoltà sempre più rilevanti delle imprese che avanzano soldi da ArcelorMittal per lavori e interventi eseguiti in fabbrica, fatturati, scaduti e non pagati. Confindustria Taranto sinora ha avuto più call conference dirette con ArcelorMittal ma l’esito complessivo non ha soddisfatto le imprese. Lo stato dei pagamenti, dicono gli imprenditori, è ancora molto lontano da quanto maturato dai fornitori. Solo le aziende associate a Confindustria Taranto dichiarano di avere verso ArcelorMittal uno scaduto di circa 38 milioni. Secondo Roberto Palasciano, presidente di Confapi Taranto, le cui aziende associate vantano crediti nei confronti di ArcelorMittal per 5 milioni di euro, «non è più tempo di rincorrere inutilmente il gruppo franco-indiano, le sue promesse, le sue “finte”, i copioni sempre uguali e chiede con forza al Governo, unico e solo interlocutore di Ami, di farsi garante nei confronti delle imprese dell’ ammontare dei crediti scaduti. Il Governo ha il dovere di proteggere il tessuto economico del territorio e di non lasciarlo in pasto a chi ne sta decidendo la morte».

Non è la prima volta che salta un confronto in forma più allargata sull’indotto-appalto con ArcelorMittal. Un paio di mesi fa, convocato per un’audizione in Regione Puglia, l’amministratore delegato Morselli, tramite il direttore delle risorse umane, Arturo Ferrucci, fece sapere, a call già avviata con i consiglieri regionali pugliesi e la Camera di Commercio di Taranto, che l’azienda non era disponibile e che chiedeva un rinvio per fornire un quadro della situazione. E quel confronto in Regione non si è più svolto. E anche una delle ultime call dirette con Confindustria Taranto, è stata disdettata in extremis dall’azienda. Segnali che alcuni degli interlocutori interpretato come conferma di un’azienda «che non sa che dire perché la realtà è che non sta pagando e dunque ogni scusa è buona per prendere tempo».

Ieri mattina doveva tenersi anche il presidio di protesta indetto dai sindacati di categoria Cgil, Cisl, Uil e Usb per i 150 dipendenti di Alliance Green Services (Ags), azienda appaltatrice - si occupa di pulizia industriale degli impianti - che è anche una joint venture della stessa ArcelorMittal. Ags ha però incontrato i sindacati, spiegando di attendere un bonifico da parte di ArcelorMittal per mettere in pagamento gli stipendi di luglio. I sindacati si sono riservati una decisione sulla protesta, per ora sospesa. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie