Lunedì 30 Marzo 2020 | 20:41

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
Controlli della polizia
Taranto, a spasso dopo un tentato furto: nei guai un 30enne

Taranto, a spasso dopo un tentato furto: nei guai un 30enne

 
emergenza coronavirus
Mittal Taranto, chiesto incontro con prefetto: «Ridurre numero lavoratori»

Mittal Taranto, chiesto incontro con prefetto: «Ridurre numero lavoratori»

 
emergenza coronavirus
Mittal Taranto, operaio contagiato: «È in buone condizioni»

Mittal Taranto, operaio contagiato: «È in buone condizioni»

 
Il personaggio
Camillo Pace esorcizza il Covid 19:  con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

Camillo Pace esorcizza il Covid 19: con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

 
La conferma
Taranto, operaio ex Ilva si sente male in fabbrica: è positivo al Coronavirus

Taranto, operaio ex Ilva si sente male in fabbrica: è positivo al Coronavirus. Isde: «Fermare produzione»

 
le dichiarazioni
Mittal, sindaco Taranto: stop impianti entro 30 giorni

Mittal, sindaco Taranto: stop impianti entro 30 giorni

 
era del Tarantino
Nicaragua, 54enne di Martina Franca ucciso: 3 condanne

Nicaragua, 54enne di Martina Franca ucciso: 3 condanne

 
emergenza coronavirus
Taranti, reparti del «Moscati» trasferiti in cliniche private

Taranto, reparti del «Moscati» trasferiti in cliniche private

 
pericolo contagio
Mittal Taranto, caso sospetto Coronavirus: operaio attende tampone

Mittal Taranto, caso sospetto Coronavirus: operaio attende tampone

 
La denuncia
Emergenza coronavirus, a Taranto troppi lavoratori esposti

Emergenza coronavirus, a Taranto troppi lavoratori esposti

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'emergenza
Covid 19 in Puglia, le famiglie senza reddito: ora si rischia la rivolta al Sud

Covid 19 in Puglia, le famiglie senza reddito: ora si rischia la rivolta al Sud

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
BrindisiIl focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

Finanzimenti pubblici

Taranto, truffa, corruzione e falso: 4 indagati e sequestrati beni per 600mila euro

Nei guai tre presidenti di una cooperativa agricola e un funzionario regionale. I reati sarebbero stati compiuti per il conseguimento di erogazioni pubbliche

tribunale di taranto

TARANTO - Quattro informazioni di garanzia emesse dalla Procura di Taranto sono state notificate dai carabinieri a un 58enne di Mottola, presidente di una cooperativa agricola di Palagiano, a sua moglie, 50enne di Varese, e a un 70enne di Taranto, ex presidenti della stessa cooperativa, e a un 65enne di Massafra, funzionario istruttore della Regione Puglia (Area Politiche per lo Sviluppo Rurale). Sono accusati a vario titolo di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, falsità materiale ed ideologica commessa dal Pubblico Ufficiale in atti pubblici.

Secondo gli inquirenti, il 58enne, coadiuvato dagli ex presidenti della Cooperativa Agricola, ha deliberatamente prodotto false attestazioni alla Regione Puglia, indebitamente avallate dal funzionario istruttore, ricompensato per il contributo apportato. La prospettazione alterata dei requisiti richiesti avrebbe permesso alla Cooperativa di conseguire l'assegnazione di finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Puglia, nell’ambito del Piano di Sviluppo Regionale 2007/2013, grazie ai quali venivano acquistati, a Palagiano, terreni della Regione-ex Ersap, sottoposti a vincolo idrogeologico e paesaggistico, compresi tra il Mare Jonio, le foci dei fiumi Lenne e Lato e la Riserva Naturalistica 'Romanazzì, con l’intento di realizzare un’area naturalistica attrezzata per la fruizione pubblica, mai portata però a pieno compimento.

Il gip del Tribunale di Taranto ha emesso un decreto di sequestro preventivo, anche per equivalente, che ha interessato i beni intestati alla Cooperativa, tra cui i terreni di Palagiano, e quelli intestati ai coniugi indagati. La misura cautelare ha interessato, nel complesso, 17 immobili (fabbricati e terreni), quote di capitale di una società, e oltre 100mila euro riscontati su depositi bancari e postali, per un valore totale di circa 600mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie