Mercoledì 23 Giugno 2021 | 16:29

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
Il virus
Covid in Puglia, preoccupazione tra i detenuti: salgono a 40 i contagi nel carcere di Taranto

Covid in Puglia, preoccupazione tra i detenuti: salgono a 40 i contagi nel carcere di Taranto

 
Pianeta blu
Taranto, al via progetto BioTourS per la ricerca dei delfini nel mar Adriatico

Taranto, al via progetto BioTourS per la ricerca dei delfini nel mar Adriatico

 
Il blitz
Statte, droga nel mobile della cucina: arrestato

Statte, droga nel mobile della cucina: arrestato

 
Il fatto
Taranto, Bus in fiamme ai Tamburi

Taranto, bus in fiamme ai Tamburi

 
Il nodo del siderurgico
Ex Ilva di Taranto, il sindaco chiede al Governo un accordo di programma

Ex Ilva di Taranto, il sindaco chiede al Governo un accordo di programma

 
Il caso
Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

Ex Ilva, dopo blackout fumi e fiamme nello stabilimento, i Verdi: «Bisogna avvisare i tarantini»

 
Il caso
Maxi rissa tra italiani e stranieri a Taranto: 20 persone coinvolte, 2 nigeriani feriti

Maxi rissa tra italiani e stranieri a Taranto: 20 persone coinvolte, 2 nigeriani feriti

 
Il caso
Covid, la denuncia del Sappe: «focolaio nel carcere ad alta sicurezza di Taranto: 34 detenuti contagiati»

Covid, la denuncia del Sappe: «focolaio nel carcere ad alta sicurezza di Taranto: 34 detenuti contagiati»

 
il dramma
Taranto, «La rivista Nature certifica effetti neurotossici di piombo e arsenico sui nostri bambini»

Taranto, «La rivista Nature certifica effetti neurotossici di piombo e arsenico sui nostri bambini»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

Cinema e SpettacoliSì, la verità «scotta»
Michele Santoro: la mafia si è trasformata

Michele Santoro: la mafia si è trasformata

 
PotenzaIl blitz
Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

 
PotenzaCovid
Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

 
BrindisiTesori dimenticati
«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

 
Foggia
Foggia, condizionatori in tilt, il tribunale diventa una fornace

Foggia, condizionatori in tilt, il tribunale diventa una fornace

 
LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 

i più letti

L'iniziativa

Taranto, la dedica di Cristicchi ad Antonio Stano, vittima dei bulli

Il cantante con l’orchestra della Magna Grecia ha voluto così ricordare il 66enne pensionato, affetto da disagio psichico, morto il 23 aprile scorso

Simone Cristicchi

Simone Cristicchi

TARANTO - «È "Ti regalerò una rosa" il mio manifesto: raccontare una storia e mettere al centro chi non ha voce, chi è privo di visibilità, in questo caso gli emarginati; ognuno di noi potrebbe cadere nella follia da un momento ed è proprio questo che ci spaventa nella malattia mentale. Dunque trovo interessante utilizzare il palcoscenico, mettere in luce queste realtà di cui poco si parla e dire: esiste Antonio Cosimo Stano».

Al 66enne pensionato di Manduria, affetto da disagio psichico, morto il 23 aprile dello scorso anno dopo essere stato vittima di una serie di aggressioni da parte di più gruppi di giovani, Simone Cristicchi ha dedicato una delle sue canzoni più famose nello spettacolo «Abbi cura di me», portato in scena a Taranto con l’Orchestra della Magna Grecia all’interno della stagione orchestrale 2019/2020 con la direzione artistica del maestro Piero Romano. Ospite la cantante Amara.

«Cosimo Stano - ha aggiunto Cristicchi - è uno dei miei "santi silenziosi", a volte agnelli sacrificali che muoiono per risvegliarci. Il caso ha voluto che il pensionato di Manduria si chiamasse proprio come il protagonista di "Ti regalerò una rosa": mi piace pensare a Cosimo come al protagonista di questo brano, che vola finalmente libero. Chi ha compiuto quell'aggressione ha sì una grande responsabilità, ma è anche il mondo ad averne una enorme: che mondo abbiamo costruito, che mondo stiamo dando a questi ragazzi se poi compiono questo tipo di azioni?».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie