Domenica 15 Dicembre 2019 | 08:43

NEWS DALLA SEZIONE

sulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
il siderurgico
Mittal, da oggi stop ad Altoforno 2, un mese per smaltire il residuo

Mittal, da oggi stop ad Altoforno 2, un mese per smaltire il residuo

 
banda smantellata
Taranto, i selfie su Instagram con le moto rubate: incastrati in 3, due minori

Taranto, i selfie su Instagram con le moto rubate: incastrati in 3, due minori

 
coinvolti anche minori
Taranto, furti in casa e di moto: incastrate 6 persone, 3 sono baresi

Taranto, furti in casa e di moto: arresto per 6 persone, 3 sono baresi (2 minori) Video

 
il siderurgico
Mittal, da domani si spegne Altoforno 2: atteso ricorso. Sindacati ieri al Mise: no esuberi

Mittal, inizia spegnimento Afo2, si attende il ricorso. Conte: «Esuberi inaccettabili»

 
SS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
il siderurgico
Ex Ilva, Emiliano: «Non si dia a Mittal una scusa definitiva per scappare»

Ex Ilva, Emiliano: «Non si dia a Mittal una scusa definitiva per scappare»

 
a san marzano di san giuseppe
Usura, minacce e lesioni a un artigiano: 4 arresti nel Tarantino

Usura, minacce e lesioni a un artigiano: 4 arresti nel Tarantino

 
diretto da michael bay
«Six Underground», da domani su Netflix il film girato a Taranto

«Six Underground», su Netflix il film girato a Taranto

 

Il Biancorosso

serie c
Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
GdM.TVAllarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
Leccenel Leccese
Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, grave 28enne VD/FT

 

i più letti

Il caso

Morte sospetta in clinica a Taranto, due medici indagati

Sotto inchiesta anche il titolare della struttura privata in cui si è verificato l’episodio

tribunale taranto

La procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di un anziano paziente di 74 anni deceduto il dieci ottobre scorso in una clinica privata della città. Oltre al titolare della struttura, al momento risultano indagati anche due medici. Le accuse sono di omicidio colposo e responsabilità colposa per morte in ambito sanitario. Martedì mattina il sostituto procuratore Antonio Natale darà l’incarico al medico legale Alessandro Dell’Erba e alla dottoressa Angela Pezzolla di eseguire accertamenti tecnici irripetibili. I tre indagati potranno far seguire le operazioni peritali a propri consulenti. L’esame di scienza sul corpo del paziente deceduto, nonostante il lungo periodo di tempo trascorso dalla morte, eventuali esami al microscopio e l’acquisizione delle cartelle cliniche, sono i primi accertamenti necessari per capire le cause del decesso e se ci sono state responsabilità mediche. Una commissione interna della clinica, tuttavia, ha già eseguito un esame autoptico sul corpo dello sfortunato paziente, dal quale sarebbe emersa la perforazione del colon. L’anziano si era ricoverato per un banale intervento di colecisti. Dopo un primo tentativo in laparoscopia, i medici hanno eseguito un vero e proprio intervento chirurgico.
Dopo l’intervento, secondo quanto denunciato dai familiari, le condizioni dell’uomo si sono aggravate e nel giro di pochi giorni hanno portato al decesso. La moglie e le figlie del paziente deceduto, si sono affidate all’avvocato Gaetano Vitale, che ha incaricato il dottor Leonardo Vitale di seguire le operazioni peritali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie