Lunedì 09 Dicembre 2019 | 18:00

NEWS DALLA SEZIONE

è ai domiciliari
Taranto, strappa borsa a una vecchietta per strada: arrestata 28enne

Taranto, strappa borsa a un'anziana per strada: arrestata 28enne

 
Ambiente
Torricella, sversavano liquami in campagna: arrestati zio e nipote

Torricella, sversavano liquami in campagna: arrestati zio e nipote

 
A Taranto
Mittal, volantini dei sindacati in fabbrica, dalle 23 lavoratori in sciopero

Mittal, proroga uso Afo2, la Procura dà l'ok. Dalle 23 lavoratori in sciopero

 
Il siderurgico
Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

 
Ambiente
Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

 
La denuncia
Mittal  “precetta” i lavoratori in vista dello sciopero di martedì. Operaio: «Perché dovremmo farlo?»

Mittal «precetta» i lavoratori in vista dello sciopero di martedì. Operaio: «Perché dovremmo farlo?» AUDIO

 
La rissa
Taranto, 30enne ubriaco aggredisce con una scopa commerciante e poliziotti

Taranto, 30enne ubriaco aggredisce con una scopa commerciante e poliziotti

 
Il siderurgico
Taranto, ex Ilva: attesa per il piano del ministro Patuanelli che punta all'ecosostenibilità

Ex Ilva: attesa per piano Patuanelli che punta all'ecosostenibilità

 
L'indagine
Taranto, genitori picchiano e lanciano sedia contro maestra: «Atto ignobile»

Taranto, genitori picchiano e lanciano sedia contro maestra: «Atto ignobile»

 
La decisione
Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoè ai domiciliari
Taranto, strappa borsa a una vecchietta per strada: arrestata 28enne

Taranto, strappa borsa a un'anziana per strada: arrestata 28enne

 
Bariall'archivio di stato
Bari, record di presenze per la mostra Luoghi e Memorie 1943-1945, dedicata alla storia russa

Bari, record di presenze per la mostra Luoghi e Memorie 1943-1945, dedicata alla storia russa

 
PotenzaSanità
«San Carlo» Potenza, c'è la copertura finanziaria 2020 per tutto il personale

«San Carlo» Potenza, c'è la copertura finanziaria 2020 per tutto il personale

 
Leccecrolli nel salento
San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

 
FoggiaL'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 
Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

L'inchiesta

Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

Sotto accusa erano finite 17 persone tra esponenti della famiglia proprietaria e professionisti

Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse  per fascicolo-madre sui Riva

Mentre da un lato Arcelor Mittal, con il deposito al Tribunale di Milano dell’atto di citazione con cui chiede il recesso del contratto, rende ufficiale l’addio all’ex Ilva, dall’altro la Procura di Milano chiede l'archiviazione del fascicolo 'contenitorè da cui sono nate le varie indagini sui Riva e sui professionisti che li hanno assistiti nelle vicende che riguardano il Gruppo un tempo proprietario del polo siderurgico.

La richiesta, firmata dai pm Stefano Civardi e Mauro Clerici, riguarda 17 persone, tra esponenti della famiglia Riva e una serie di professionisti, che erano finiti indagati a vario titolo per bancarotta, appropriazione indebita, riciclaggio e reati fiscali in alcune vicende che hanno riguardato il Gruppo, compresa la Riva Fire, e per le quali gli accertamenti hanno portato gli inquirenti a ritenere che debbano essere scagionati.

Tra i nomi che compaiono nella istanza di archiviazione della Procura, oltre a quello dell’allora vice presidente Fabio Arturo, per altro assolto lo scorso luglio nella tranche dell’inchiesta che riguardava il crac della holding ma condannato, con altri, nel caso che riguarda la truffa allo Stato, ci sono anche quelli di Claudio, Nicola, Daniele, Cesare Federico e Angelo Massimo Riva, di Alfredo Lo Monaco, ex presidente della finanziaria svizzera Eufintrade, dove transitavano i soldi, Agostino Alberti, consigliere delegato della società svizzera Ilva Sa e di altri che hanno affiancato gli imprenditori nella loro attività. Ora sulla richiesta dovrà decidere il gip Raffaella Mascarino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie