Domenica 22 Settembre 2019 | 18:34

NEWS DALLA SEZIONE

Dai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
L'episodio
Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

 
L'ispezione
Taranto, polizia trova 2kg di eroina in una casa abbandonata

Taranto, polizia trova 2kg di eroina in una casa abbandonata

 
Il Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
Cosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
Taranto
Arcelor, lavoratore licenziato: sciopero nazionale Usb

Arcelor, lavoratore licenziato: sciopero nazionale Usb

 
Dalla Gdf
Taranto, vendite on line frodando il fisco: sequestrati beni per 20 milioni

Taranto, vendite on line evadendo il fisco: sequestro beni per 20 mln

 
Nel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
ambiente
Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

 
L'episodio
Si intrufolano in sagrestia e rubano il marsupio del parroco: pizzicati 2 ladri nel Tarantino

Si intrufolano in sagrestia e rubano il marsupio del parroco: pizzicati 2 ladri nel Tarantino

 
Nel tarantino
Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie c
Il Bari cerca la domenica perfetta

Il Bari cerca la domenica perfetta

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa sentenza
Matera, mobbing all'ispettorato del lavoro: condanna

Matera, dipendente ispettorato del lavoro vittima di mobbing: condanna

 
FoggiaL'agguato
Foggia, due minori aggrediti alla festa nel parco: un ferito

Foggia, due minori aggrediti alla festa nel parco: un ferito

 
Brindisiin zona cappuccini
Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

Brindisi, cc trovano 2 quintali di marijuana in una casa abbandonata

 
LecceSalute
Lecce, allarme melanomi: dal 2003 casi in aumento

Lecce, allarme melanomi: dal 2003 casi in aumento

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 

i più letti

Fermato dalla polizia

Taranto, rissa fra migranti: arrestato nigeriano

Erano armati di bottiglie, cinghie e bastoni: molti sono scappati

polizia

Gli agenti della sezione Volanti della Questura di Taranto hanno arrestato in flagranza per il reato di rissa un 24enne di nazionalità nigeriana. I poliziotti sono arrivati sul posto con diverse pattuglie in Via Oberdan dove era stata segnalata una violenta rissa tra numerosi extracomunitari residenti nella zona che si stavano affrontando armati di bottiglie, cinghie e bastoni. Alcuni sarebbero rimasti feriti ma, all’arrivo della polizia, sono fuggiti.

Intervenuti per sedare la rissa, gli agenti sono riusciti, con non poche difficoltà, a fermare un giovane nigeriano, individuato come quello tra i più attivi, mentre gli altri extracomunitari presenti sono riusciti a dileguarsi. Al termine dell’operazione, gli agenti sono tornati nella zona in cui si era verificata la violenta rissa e hanno controllato un esercizio commerciale, notoriamente punto di incontro di cittadini africani, al cui interno, pur con la serranda abbassata, erano presenti numerosi ragazzi extracomunitari che, a musica alta, continuavano a bere alcolici e a disturbare la quiete pubblica. Tutti sono stati identificati. Sono in corso accertamenti per verificare la regolarità dell’attività commerciale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie