Mercoledì 17 Luglio 2019 | 04:18

NEWS DALLA SEZIONE

Morti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
Nel tarantino
Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: chiesto ergastolo

Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: chiesto ergastolo

 
Il caso
Manduria, anziano pestato a morte: Riesame trasferisce 6 minori in comunità

Manduria, anziano pestato a morte: Riesame trasferisce 6 minori in comunità

 
Sanità
Taranto, c'è il ricorso al Tar per l'appalto del nuovo ospedale

Taranto, c'è il ricorso al Tar per l'appalto del nuovo ospedale

 
Al quartiere Paolo VI
Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

Taranto, spacciava droga in casa: in manette pregiudicato 43enne

 
La lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
Vacanze vip
Aldo in vacanza a Castellaneta: «Dopo il tornado vi auguro di riprendervi»

Aldo in vacanza a Castellaneta: «Dopo il tornado vi auguro di riprendervi»

 
Dopo il tavolo al mise
Mittal, tavolo al Mise. L'ad Jehl: «L'impressione è che si lavori contro azienda»

Accordo Mittal, investimenti e tavoli settimanali su sicurezza. Gru gestite da remoto. 9 indagati per morte gruista

 
Dalla polizia
Taranto, in casa droga in vasetti di vetro e una serra di marijuana: arrestato

Taranto, in casa droga in vasetti di vetro e una serra di marijuana: arrestato

 
Dalla polizia
Sparò 24 colpi di fucile contro una casa: arrestato 44enne a Manduria

Sparò 24 colpi di fucile contro una casa: arrestato 44enne a Manduria

 
Lo comunica il sindacato
Taranto, nuovo incidente gru Mittal, nessun ferito

Taranto, nuovo incidente gru Mittal, nessun ferito

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

Sport

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Si chiama Elisa Imperiale ha 28 anni schiacciatrice, nata e cresciuta nel capoluogo ionico

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

La Nazionale di pallavoliste sorde sale sul tetto d'Europa: tra loro c'è anche una tarantina. Il suo nome è Elisa Imperiale, classe 1991, schiacciatrice e new entry tra le campionesse, è nata e cresciuta in Puglia. Si tratta della prima medaglia d’oro nella storia della nazionale: la vittoria è arrivata a Cagliari, dove le ragazze della coach Alessandra Campedelli hanno vinto con un netto 3-0 contro la Russia nella finale degli Europei femminili. 

Elisa, gravemente sorda dalla nascita, grazie a delle protesi sente e parla regolarmente. Sin da piccola ha dimostrato grande propensione al volley: ha mosso i primi passi nella Ideal Talsano, passando poi nelle giovanili e nella serie C con il Massafra e il Mesagne, fino ad approdare con il Taranto in Serie B 2. Diplomatasi all'istituto tecnico informatico, si è laureata al Politecnico di Bari in ingegneria elettronica. Poi due anni fa, insieme al suo ragazzo si è trasferita a Milano dove ha iniziato a lavorare come ingegnere.

Qui ha iniziato a giocare nella prima divisione del Vizzolo per poi entrare nel Gruppo Sportivi Sordi di Alba (Piemonte) finché non è stata chiamata in Nazionale come esordiente. L'ingresso di Elisa nella squadra ha portato davvero fortuna visto che durante tutto il torneo, la Nazionale italiana ha perso un solo set nella partita inaugurale contro la Polonia. L’ultimo grande risultato della nazionale di pallavolo della Fssi, la Federazione sport sordi Italia, era stato un secondo posto agli Europei del 2011.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie