Domenica 16 Giugno 2019 | 10:54

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
L'annuncio
Medicina, parte a Taranto il primo corso per 60 studenti

Medicina, parte a Taranto il primo corso per 60 studenti

 
Lotta alla droga
Taranto, sorpresi a spacciare cocaina: in arresto zio e nipote

Taranto, sorpresi a spacciare cocaina: in arresto zio e nipote

 
La scoperta
Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

 
La tragedia
Laterza, vola giù dal terrazzo di casa: muore un altro Vigile del Fuoco

Laterza, vola giù dal terrazzo di casa: muore un altro Vigile del Fuoco

 
L'intesa
Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

 
Corte dei Conti
Massafra, truffa sui fondi Ue: sequestrati 2,6 mln a società

Massafra, truffa sui fondi Ue: sequestrati 2,6 mln a società

 
Il provvedimento
Taranto, questore notifica primo Daspo urbano a parcheggiatore abusivo

Taranto, questore notifica primo Daspo urbano a parcheggiatore abusivo

 
Il messaggio
Taranto, vescovo: «Prima salute e lavoro, poi profitto»

Taranto, vescovo: «Prima salute e lavoro, poi profitto»

 
Taranto
Dl crescita: stallo per nodo responsabilità amministratori ex Ilva. Appello bis per morti amianto

Dl crescita, stallo per nodo responsabilità ex Ilva. Appello bis per morti amianto

 
I fondi
Rischio idrogeologico, in arrivo a Ginosa 2,9 mln per centro abitato

Rischio idrogeologico, in arrivo a Ginosa 2,9 mln per centro abitato

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceCaldo estivo
Lecce bloccata nella morsa del caldo africano: attesa una tregua

Salento bloccato nella morsa del caldo africano: attesa una tregua

 
FoggiaL'atto di accusa
Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

 
BrindisiTra 11 persone
Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

 
BariTecnologia
Gravina, parcheggi a pagamento? Incubo finito: si paga con un'app

Gravina, parcheggi a pagamento? Incubo finito: si paga con un'app

 
BatTragedia sfiorata
Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

 
TarantoLa tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
NewsweekDal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
MateraL'iniziativa
Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

 

i più letti

L'intesa

Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

La compensazione al territorio per il progetto: rifatto manto stradale comunale e riqualificazione arredi urbani

Tempa rossa Taranto

Tra i progetti del Comune di Taranto che verranno «finanziati per la quota parte a valere sul plafond di 6 milioni di euro reso disponibile da Eni spa» quale compensazione in favore della comunità ionica per il progetto "Tempa Rossa» rientreranno lavori di «rifacimento del manto stradale comunale e riqualificazioni di arredi urbani».

Lo rende noto il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, che ha ricevuto oggi a Palazzo di città una delegazione di Eni, guidata per l'occasione dal direttore della Raffineria di Taranto Michele Viglianisi. «Al termine di alcuni mesi di confronto tecnico - precisa la nota del Municipio - il sindaco Melucci ha sottoscritto il testo predisposto per la definizione degli accordi esecutivi relativi ai progetti di compensazione della Convenzione Tempa Rossa, firmata in origine sulla base delle prescrizioni di cui al Decreto Via».

Il 19 aprile dello scorso anno fu sottoscritto dal Comune di Taranto, dalla Joint Venture Gorgoglione (composta dalla compagnia francese Total, Mitsui Italia e Shell Italia) e dal partner logistico Eni, un protocollo d’intesa per disciplinare effetti compensativi in favore della città di Taranto in relazione al progetto Tempa Rossa. Si tratta dello sviluppo dell’omonimo Centro Olio di Corleto Perticara (Potenza), dove sarà estratto e trattato il greggio per poi essere inviato alla raffineria di Taranto, mediante il già esistente oleodotto Val d’Agri-Taranto, e infine spedito via mare attraverso le navi petroliere.

I lavori del progetto Tempa Rossa per la parte tarantina consistono in due serbatoi di stoccaggio da 180mila metri cubi e l’estensione di 515 metri del pontile petroli della raffineria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400