Martedì 11 Dicembre 2018 | 07:27

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Ex Ilva, corsi di formazione per i lavoratori in esubero

Ex Ilva, corsi di formazione per i lavoratori in esubero

 
I controlli
Furti di rame, scoperto deposito nel Tarantino: due arresti

Furti di rame, scoperto deposito nel Tarantino: due arresti

 
Il comune
Melucci stringe i tempi per far approvare: il bilancio di previsione

Melucci stringe i tempi per far approvare: il bilancio di previsione

 
L'operazione
Furti seriali in negozi di Puglia e Calabria: 9 arresti

Furti seriali in negozi di Puglia e Calabria: 9 arresti

 
L'annuncio
Ex llva, parchi minerali, completato primo arco copertura da 300 mln di euro

Ex llva, parchi minerali, completato primo arco copertura da 300 mln di euro

 
Stalking
Taranto, perseguitava l'ex compagna: arrestato 28enne

Taranto, perseguitava l'ex compagna: arrestato 28enne

 
L'inaugurazione il 30 dicembre
Riapre il teatro Fusco a Taranto: interventi da 4,2 milioni

Riapre il teatro Fusco a Taranto: interventi da 4,2 milioni

 
Rapina a mano armata
Taranto, rapinano con un coltello il bar della stazione: 2 arresti

Taranto, rapinano con un coltello il bar della stazione: 2 arresti

 
La stangata
Taranto, ecco come si impiegheranno i soldi delle multe dei Vigili

Taranto, ecco come si impiegheranno i soldi delle multe dei Vigili

 
Taranto
Call center, negata maternità a 31enne: azienda non versa contributi

Call center, l'Inps nega la maternità a 31enne: azienda non versa contributi

 
Taranto
Ex Ilva, azienda firma appalto e aumenta ore di lavoro

Ex Ilva, azienda firma appalto e aumenta ore di lavoro

 

L'arresto

Massafra, in cella un 49enne: aggrediva e violentava la moglie

carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Massafra (TA) hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, un 48enne, del posto con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. Le indagini dei militari, avviate a fine novembre a seguito della denuncia della vittima hanno fatto emergere anni di privazioni, soprusi, reiterate violenze fisiche e psicologiche subite dalla moglie e dai figli, culminate finanche con atti di violenza sessuale nei confronti della moglie.

Il quadro indiziario ha permesso di ricostruire rapidamente la vicenda e richiedere alla Procura della Repubblica di Taranto una misura cautelare nei confronti del soggetto, affinché non potesse più nuocere al proprio nucleo familiare. Ieri i militari hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dal gip nei confronti dell’uomo che è stato immediatamente condotto presso la Casa circondariale del capoluogo jonico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400