Giovedì 15 Novembre 2018 | 13:24

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Apertura delle Porte sante
Vaticano: non sappiamo
quante sono nel mondo

Apertura delle Porte santeVaticano: non sappiamoquante sono nel mondo

"No, no ho idea di quante siano" le porte sante che saranno aperte nelle diocesi del mondo "e non mi pare che ce l’abbia nessuno, si può prendere il numero delle diocesi e moltiplicarlo, ma per quanto? Chi ne ha 6, chi 9, chi 3"; "è una situazione veramente nuova questa molteplicità delle porte, non abbiamo un precedente", occorre guardare alla "molteplicità e alle situazioni in cui vengono aperte, che indicano prossimità a periferie e poveri". Lo ha detto padre Federico Lombardi.
Il Papa – ha ricordato il portavoce – ha aperto per prima la porta santa della cattedrale di Bangui: è una situazione veramente nuova", "farei un discorso di questo genere, senza formalizzarmi".
Lombardi ha anche precisato che al momento non ci sono stime su quante persone abbiano finora varcato la porta santa di San Pietro, aperta dal Papa l’8 dicembre, e alla obiezione sul fatto che alcuni sembravano compiere l’atto come una forma di turismo, ha risposto: "Noi operiamo perchè si sia sempre consapevoli" del significato del giubileo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400