Giovedì 21 Febbraio 2019 | 16:29

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

Il garante

Basilicata, i figli dei migranti
compensano presenze a scuola

Basilicata, i figli dei migranticompensano presenze a scuola

«In Basilicata nell’anno scolastico 2016-17 sono stati 2.805 gli alunni figli di migranti che hanno compensato la perdita di 3.075 studenti lucani in ragione della denatalità e mobilità territoriale. Gli studenti lucani passano da 83.207 a 80.032": lo ha reso noto il responsabile delle politiche per i migranti della Regione Basilicata, Pietro Simonetti.

«La Basilicata - ha aggiunto - è una delle regioni del Sud con il maggiore tasso di studenti figli di migranti sulla popolazione scolastica. Si tratta del 3,4% a fronte del 2,7% della Puglia e del 2,4% della Campania. I dati diffusi oggi dal Ministero dell’Istruzione indicano la portata del contributo demografico dei 23 mila stranieri iscritti alle anagrafi comunali e quindi residenti, pari al 4,6% della popolazione complessiva, alla formazione delle classi, alla difesa dei plessi e della occupazione dei docenti e del personale Ata. Ancora più forte è il contributo dei migranti nell’ambito del tessuto economico produttivo e dei servizi territoriali.

Nel 2017 hanno contributo al reddito ed alla formazione del Pil, a partire dall’agroalimentare, oltre 44 mila migranti, una buona parte in mobilità stagionale da altre regioni. Infine i richiedenti asilo, al momento ospitati in 120 strutture nei comuni lucani, circa 100 appartamenti e 20 strutture alberghiere con meno di 100 unità - ha concluso Simonetti - sono 2.500, pari a circa lo 0,50 per cento della popolazione residente, con riduzione rispetto al 2017». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400