Domenica 17 Febbraio 2019 | 17:33

NEWS DALLA SEZIONE

Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLite sulle elezioni
San Severo, scazzottata nella sede della Lega per il candidato sindaco. Due espulsi, arriva il commissario

San Severo, rissa nella sede della Lega per il candidato sindaco. Il partito li caccia: non sono graditi

 
LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
TarantoLe dichiarazioni
Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BariDa piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

Il provvedimento

Senise, il prefetto svuota
il centro di accoglienza

La struttura di Masseria della Ratta aveva più ospiti del consentito: non è stata riproposta dalla cooperativa di gestione per la nuova gara

Senise, il prefetto svuotail centro di accoglienza

MARIAPAOLA VERGALLITO

«Un atto amministrativo dovuto, da parte di questa amministrazione, in seguito a sollecitazioni pervenute dalla Prefettura di Potenza». La sindaca di Senise Rossella Spagnuolo spiega così la vicenda della richiesta, da parte della Prefettura, di trasferire i migranti ospiti del Centro di Accoglienza Straordinaria (il Cas) gestito dalla società cooperativa Medihospes (ex Senis Hospes). La struttura è una masseria che si trova in contrada Sant’Acqua in una zona rurale a pochi chilometri a monte dell’abitato senisese. Il centro risulterebbe ospitare più persone di quanto invece potrebbe ( il numero massimo di migranti che possono essere ospitati lì sarebbe pari a 10), in base ad un sopralluogo effettuato, alla fine dello scorso mese di ottobre, dal responsabile dell’ufficio tecnico comunale.

«L’attenzione al fenomeno dell’accoglienza è molto alta - continua la sindaca - siamo un paese accogliente ma le persone non sono numeri». Il provvedimento della Prefettura, che ha inviato la nota in questione sia alla cooperativa e sia, per conoscenza, alla sindaca, arriva dopo una serie di interlocuzioni tra l’amministrazione comunale, l’azienda sanitaria e la stessa Prefettura. Nel settembre del 2016 con una nota a firma del responsabile dell’ufficio tecnico comunale si attestava che gli immobili in questione potessero essere utilizzabili per un numero massimo di 44 unità. Nel novembre di quello stesso anno l’azienda sanitaria di Potenza inviò una nota alla Prefettura e, tra gli altri, al sindaco di Senise (all’epoca Giuseppe Castronuovo).

Nella nota si presentavano i risultati di una verifica ispettiva effettuata qualche giorno prima in cui l’Asp concludeva che la struttura potesse ospitare un massimo di 18 persone (al momento della verifica dell’Asp ce ne erano 30). Due settimane dopo la stessa Prefettura aveva chiesto al Comune di Senise «urgenti notizie» in merito, con una nota inviata, per conoscenza anche alla cooperativa (all’epoca Senis Hospes). A questa urgenza, però, non seguì alcuna risposta da parte del Comune tanto che il 1 febbraio 2017 la Prefettura scrisse nuovamente per sollecitare l’ente senisese. Niente. “Dopo il nostro insediamento nel giugno del 2017- continua la Spagnuolo- abbiamo trovato non conclusa questa procedura e perciò nell’ottobre dello scorso anno il responsabile del settore tecnico è stato inviato ad effettuare un sopralluogo nella struttura». La relazione si conclude con l’indicazione di quante persone, in base al bando di gara, possano essere ospitate nella struttura: 10 con letti singoli, 8 con letti a castello.

Da qui il provvedimento della Prefettura. Inoltre è importante sottolineare che, come specifica anche la nota prefettizia, la Masseria della Ratta, non sarebbe nemmeno stata riproposta nell'ambito dell'ultima gara a cui ha partecipato la cooperativa. La Medihospes, contattata dalla nostra redazione giovedì, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400