Martedì 26 Gennaio 2021 | 00:33

NEWS DALLA SEZIONE

maltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
L'emergenza
Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

 
Nel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
Il caso
Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Il caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
Il caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

mobilità

Potenza, trasporti bocciati
dagli universitari non solo bus

I risultati di un sondaggio illustrati all'assessore regionale Nicola Benedetto mobilità e disservizi

Potenza, trasporti bocciati dagli universitari non solo bus

Il 60 per cento circa degli studenti universitari che frequentano i poli di Potenza e Matera giudica in modo «estremamente negativo» il trasporto pubblico regionale, circa il 20% lo ritiene «discreto» e il 4,5 si è detto «soddisfatto»: i dati emergono da una ricerca effettuata dai rappresentanti degli studenti dell’Università della Basilicata, illustrata ieri dal presidente del Consiglio degli studenti, Sebastiano Greco, nel corso della riunione della terza commissione permanente del Consiglio regionale. L’assessore regionale alle infrastrutture, Nicola Benedetto ha annunciato che gli «studenti che saranno chiamati a partecipare ai tavoli che si stanno svolgendo in dipartimento, per arrivare a un piano dei trasporti condiviso e rispondente alle esigenze di tutti gli utenti». Dai dati del questionario (su un campione di 1.900 persone) è anche emerso che «il 32,3% degli iscritti è «fuori sede» e la restante parte «in sede», e il 50% circa è «costretto a prendere l’autobus o il treno almeno due volte al giorno». Circa il 35% degli iscritti frequentanti a Matera, infine, deve «sostenere uno o due cambi durante il viaggio, lo stesso vale per il 22% degli intervistati che frequentano il polo di Potenza».

Restando in tema di trasporti, l’assessore Benedetto ha annunciato che le somme da erogare alle Province di Potenza e Matera per il sistema bus e quindi al Consorzio Cotrab ammontano a 48,9 milioni di euro: la Provincia di Matera ha anticipato risorse proprie al Cotrab e anche quella di Potenza, per mitigare la «vertenza Liscio», ha trasferito al Consorzio due milioni di euro». Nel corso della riunione della terza commissione permanente del Consiglio regionale, l’assessore ha anche precisato che «è necessario sanare quanto prima le pendenze altrimenti non sarà possibile indire la nuova gara per il trasporto su gomma». Benedetto ha poi spiegato di aver chiesto «un contributo straordinario al governo di 120 milioni di euro, per il trasporto su gomma e ferroviario, dal momento che anche Abruzzo e Campania hanno ricevuto risorse aggiuntive per il trasporto.

Fino a cinque anni fa le risorse da parte dello Stato erano vincolate e comunque i 70 milioni di euro ricevuti non erano sufficienti e la Regione doveva prevedere oltre 45 milioni di euro. Il fabbisogno della Basilicata per il trasporto è di oltre 110 milioni di euro e lo Stato ci corrisponde 75 milioni di euro». «Per quanto riguarda i fondi per i nuovi mezzi di trasporto - ha concluso Benedetto - la Regione ha già avuto dalla Stato 7,6 milioni di euro che vanno sommati alla sponda del 25% delle aziende e della stessa Regione per circa 4,4 milioni di euro. In bilancio però abbiamo solo 1,3 milioni di euro a ciò dedicati. L'auspicio è che con l’assestamento si possano recuperare le somme mancanti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie