Giovedì 06 Ottobre 2022 | 16:29

In Puglia e Basilicata

criminalità

Mafia, beni sequestrati ai clan: riunione a Potenza

Potenza, incontro in Prefettura su misure economiche

In un caso opere quasi finite, nell’altro conclusione in un anno

23 Settembre 2022

Redazione online

POTENZA - I lavori in due beni sequestrati alla criminalità organizzata - a Potenza e a Palazzo San Gervasio (Potenza) - sono cominciati il 5 settembre scorso nel caso del capoluogo e finiranno nel prossimo mese nell’altro caso. E’ quanto è emerso da una riunione che si è svolta a Potenza per iniziativa del Prefetto della provincia, Michele Campanaro. A Potenza i lavori in un immobile di contrada Marrucaro sono finanziati con 550 mila euro e finiranno entro settembre 2023; a Palazzo San Gervasio, con un finanziamento di un milione di euro, un immobile è stato completamente ricostruito e il Comune "ne affiderà la gestione», seguendo le linee guida stabilite dalla legge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725