Sabato 17 Aprile 2021 | 07:11

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Economia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
L'intervento
Lauria, ladri di computer in azione in centro commerciale: due in manette

Lauria, ladri di computer in azione in centro commerciale: due in manette

 
Il caso
Dalla Basilicata al Belgio, non sale sull'aereo per «tampone indefinito»

Dalla Basilicata al Belgio, non sale sull'aereo per «tampone indefinito»

 
la preoccupazione
Melfi, confronto Stellantis: «Ridurre sprechi ma non occupazione»

Melfi, confronto Stellantis: «Ridurre sprechi ma non occupazione»

 
L'annuncio
Basilicata, danni maltempo. «Faremo il possibile per gli agricoltori. Sollecitato il ministro»

Basilicata, danni maltempo. «Faremo il possibile per agricoltori. Sollecitato il ministro»

 
Val d'Agri
tempa rossa

Petrolio, verso un nuovo accordo tra Basilicata ed Eni

 
Mezzogiorno
Moles-D'Attis, «proseguire al Sud percorso virtuoso»

Moles-D'Attis, «proseguire al Sud percorso virtuoso»

 
Il virus
Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

 
Lotta al virus
Covid, il braccio destro di Figliuolo Battistini incontra Bardi: «Esportiamo modello Basilicata»

Covid, il gen. Battistini, braccio destro di Figliuolo, incontra Bardi: «Esportiamo modello Basilicata»

 
Lotta al virus
Basilicata, vaccini AstraZeneca senza prenotazione a centinaia di over 70

Basilicata, vaccini AstraZeneca senza prenotazione a centinaia di over 70

 

Il Biancorosso

Serie C
Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il "re" della serie D

Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il «re» della serie D

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweekl'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
Tarantola protesta
Mittal Taranto, presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

Mittal Taranto, sciopero e presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

 
Leccel'esposto
Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

 
PotenzaL'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Foggiala denuncia
Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

 
Batla decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
BasilicataEconomia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Brindisial Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 

i più letti

Cinema

Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

Anche tante comparse lucane. Produzione affidata alla società potentina Siriostudios

Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

foto Tony Vece

Da pochi giorni Potenza è diventata palcoscenico cinematografico grazie alle riprese del film «La notte più lunga dell’anno» prodotto da Clipper Media una delle società italiane più attive nella produzione e distribuzione di film e documentari. La produzione esecutiva è stata, invece, affidata alla società potentina SirioStudios di Angelo Viggiano. Nel film vengono raccontate distinte storie che tra di loro non si incrociano, l’unico punto di passaggio sarà una pompa di benzina. Ovviamente tutto si compie in una notte tra il 21 e il 22 di dicembre (solstizio d’inverno) quando il sole tramonta intorno alle ore 16.30 e sorge all’indomani alle ore 7.30. Un cast di grandissimo spessore con Alessandro Haber, Ambra Angiolini, Renato Carpentieri, Massimo Popolizio e tante comparse lucane scelte dal regista Simone Aleandri. Il film probabilmente approderà al cinema tra novembre e dicembre e successivamente in tv.

Angelo Viggiano, come mai è stata scelta Potenza?
«La sceneggiatura del film è stata scritta dal potentino Andrea Di Consoli e le storie dei protagonisti si svolgono in una città del Sud e per le caratteristiche del film Potenza è risultata la più adatta. Per la città una importante vetrina».

Da anni la vostra società è impegnata nella produzione esecutiva internazionale del settore cinematografico altri progetti?
«Stiamo lavorando a tanti progetti sia con l’India ma anche in Italia e con la Rai. Un lavoro di squadra grazie anche a collaborazioni con altre realtà locali del settore. Siamo soddisfatti ed entusiasti di questo lavoro. Non è escluso che Potenza e il territorio limitrofo possa essere nuovamente protagonista di altri importanti lavori. Nel frattempo siamo ripiegati a dare il massimo per questo film».

Come mai l’India?
«Abbiamo trovato grande apprezzamento grazie ad alcune video clip prodotte da noi e distribuite lì. Un giudizio del lavoro fatto molto positivo se si considera che la città di Potenza e la Basilicata sono state oggetto di numerose visualizzazioni, siamo quasi a un miliardo. Siamo poi in contatto con alcune produzioni americane. Insomma abbiamo seminato bene e guardiamo al futuro con entusiasmo».

Ha trovato sostegno da parte delle istituzioni?
«Assolutamente si. Anzi mi consenta di ringraziare l’amministrazione comunale in primis il sindaco Guarente e gli assessori Alessandro Galella e Stefania D’Ottavio. Questa produzione ha ricevuto poi il sostegno della Lucania Film Commission e del Gal Percorsi. Per questo desidero esprimere un forte ringraziamento alll’attuale presidente della Lucania Film Commission Roberto Stabile che ha valutato positivamente il progetto di questo film. Prezioso inoltre il sostegno del presidente e direttore del Gal “Percorsi”, Michele Miglionico e Domenico Romaniello. Insomma un gioco di squadra istituzionale che ho apprezzato molto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie