Venerdì 14 Agosto 2020 | 15:43

NEWS DALLA SEZIONE

Il fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
Il caso
A Potenza città 2 assessori col Bonus Inps

A Potenza 2 assessori col bonus Inps: maggioranza in imbarazzo

 
Il caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
Il virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
L'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
IL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 
Contagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
Il caso
Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batdipendente amiu
Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

 
FoggiaEventi naturali
Chiesto lo stato di calamità per il nubifragio su Foggia

Chiesto lo stato di calamità per il nubifragio su Foggia

 
BariIl fenomeno
Scomparse nel Barese 6.370 persone

Bari e provincia: in 50 anni scomparse 6370 persone, metà sono minori

 
Materaa 38 anni
Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

 
PotenzaIl fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
LecceIl fatto
Nardò: «Augurate la morte ai profughi, vergogna»

Nardò, il parroco tuona: «Augurate la morte ai bimbi profughi, vergogna»

 
Tarantonel Tarantino
Manduria, rapina donna in chiesa e scappa: acchiappato da sottufficiale Marina Militare

Manduria, rapina donna in chiesa e scappa: acchiappato da sottufficiale Marina Militare

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 

i più letti

La storia

Montemurro, scomparsa da 45 anni e mai ritrovata

Il presidio di Libera VaI d’Agri chiede ancora che fine ha fatto la piccola Ottavia De Luise. Il caso fu scoperto dalla Gazzetta nel 2010

Montemurro, scomparda da 45 snni e mai ritrovata

MONTEMURRO - «Quest’anno, tra le tante cose di cui ci ha privati il Covid 19, ci sarà anche la celebrazione annuale di Ottavia De Luise nel giorno della sua scomparsa. Per questo, per quanto sia poco, pensato ad una iniziativa simbolica via social». Così Libera Basilicata.

«E infatti nella giornata di ieri martedì 12 - hanno sottolineato i promotori dell’iniziativa - abbiamo sostituito la foto profilo dei nostri social con un’ altra immagine molto evocativa: Ottavia una bambina, io non dimentico».

Tornando all’iniziativa del ricordo di Ottavia De Luise, è stata promossa dal presidio di Libera Val d'Agri.

Ottavia a cui il presidio è stato intitolato, era una bimba di 12 anni scomparsa da Montemurro 45 anni fa e mai più ritrovata. «Nei verbali delle indagini della locale stazione dei carabinieri - evidenzia Libera Val D’Agri- per chiudere il caso, si sostenne che era una poco di buono, sorvolando sul fatto che alcuni adulti del paese fossero sospettati di abusarne».

Infine il presidio di Libera Val d'Agri, ogni anno, in occasione dell'anniversario della scomparsa, chiede pubblicamente che fine abbia fatto la piccola Ottavia De Luise e, soprattutto, richiede «che la sua memoria non venga sporcata dalle dicerie di una storia scritta male e non ancora chiusa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie