Venerdì 03 Aprile 2020 | 07:28

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza coronavirus
Basilicata, undicesimo morto per il virus: è un 68enne di Potenza

Basilicata, 11esimo morto per il virus: è un 68enne di Potenza Bardi dispone indagini per eventuali responsabilità

 
l'intervista
Lucano in un pool di espertiper conoscere e battere il virus

Ettore Capoluongo, un lucano nel pool di esperti in Campania per conoscere e battere il virus

 
il bollettino
Coronavirus Basilicata, curva rimane stabile: 9 contagi in 24 ore, 235 attualmente positivi

Coronavirus Basilicata, curva rimane stabile: 9 contagi in 24 ore, 235 attualmente positivi

 
le parole
No feste patronali in Basilicata, arcivescovo Potenza: «Ingiusto spendere soldi per quello»

No feste patronali in Basilicata, arcivescovo Potenza: «Ingiusto spendere soldi per quello»

 
emergenza coronavirus
Basilicata, decima vittima per il virus: è 38enne di Rapolla

Basilicata, decima vittima per il virus: è un 38enne di Rapolla

 
emergenza coronavirus
Scuola didattica a distanza: oltre un milione per la Basilicata

Scuola didattica a distanza: oltre un milione per la Basilicata

 
emergenza coronavirus
Regione Basilicata, task force attività produttive incontra ordini professionali

Regione Basilicata, task force attività produttive incontra ordini professionali

 
il bollettino
Coronavirus Basilicata, 11 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, 227 casi totali

Coronavirus Basilicata, 11 nuovi contagi: il totale sale a 227. I morti complessivi sono 10

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batemergenza coronavirus
Trani, 180mila euro a sostegno del reddito dei giovani avvocati

Trani, 180mila euro a sostegno del reddito dei giovani avvocati

 
Good News CoronavirusIl virus
Coronavirus, è barese il ricercatore che ha scoperto il "vaccino cerotto": pronto per essere testato

Coronavirus, è barese il ricercatore che ha scoperto il «vaccino cerotto»: pronto per essere testato VIDEO

 
Lecceemergenza coronavirus
Lequile, donate oltre 5000 mascherine «Made in carcere»

Lequile, donate oltre 5000 mascherine «Made in carcere»

 
Potenzaemergenza coronavirus
Basilicata, undicesimo morto per il virus: è un 68enne di Potenza

Basilicata, 11esimo morto per il virus: è un 68enne di Potenza Bardi dispone indagini per eventuali responsabilità

 
Brindisiemergenza coronavirus
Brindisi, 2 navi da crociere in arrivo nei prossimi giorni

Brindisi, 2 navi da crociere in arrivo nei prossimi giorni

 
Foggiaemergenza coronavirus
Foggia, vigilanti aggrediti dai clienti di due supermercati

Foggia, vigilanti aggrediti dai clienti di due supermercati

 
Tarantoemergenza coronavirus
Mittal Taranto sospensione lavori Aia, il sindaco: «Erano essenziali»

Mittal Taranto, sindacati: «Se non vende acciaio impianti fermi. Misure anti-Covid non rispettate»

 
Materaemergenza coronavirus
Matera, il sindaco: «Separare i contagiati dalle famiglie»

Matera, il sindaco: «Separare i contagiati dalle famiglie»

 

i più letti

l'allarme

Potenza, 4 positivi al Covid-19 all'ospedale San Carlo: cresce l'ansia

Medici e infermieri. Testati i kit rapidi sul personale sanitario per avere risultati in fretta

ospedale san carlo potenza

Due medici e due infermieri. Si allunga la lista del personale sanitario che opera nelle strutture sanitarie lucane ed è rimasto contagiato dal coronavirus. Due medici e due infermieri in servizio all’ospedale «San Carlo» sono gli ultimi casi accertati. Una situazione in crescendo quella del personale sanitario che rischia di mettere a dura prova la tenuta del maggiore ospedale della Basilicata. Dopo i primi due casi individuati: quello di un medico cardio anestesista e quello di una oss il contagio è diventato pian piano un crescendo. Complicato anche dalla quarantena che dovrà essere osservata dai colleghi che sono venuti a contatto con quei contagiati. Ed è stato un crescendo fino agli ultimi quattro casi: quelli di due medici di Potenza che hanno contratto il virus probabilmente durante un viaggio al Nord (per uno dei due medici è risultato positivo al virus anche il figlio), di un infermiere del capoluogo e di un altro infermiere che è anche amministratore a Satriano di Lucania.

Così mentre i casi in Basilicata schizzano toccando quota novanta, secondo le indicazioni della Protezione civile (che rispetto agli 84 indicati della Regione conteggia anche i lucani trovati positivi fuori regione) la task force regionale per l’emergenza coronavirus prende provvedimenti. E già da ieri ha avviato l’impiego dei kit rapidi per la verifica della positività al Covid 19. Ad essere sottoposti ai primi test il personale sanitario dell’ospedale «San Carlo» appunto e poi quello degli altri presidi della regione. La risposta da ogni kit arriva in 15 minuti, ma trattandosi di risultati su cui è aperto il dibattito da parte della comunità scientifica (secondo cui i test potrebbero dare anche falsi positivi), la task force ha stabilito che tutti i test rapidi che daranno risultati positivi verranno rifatti con il tampone. In questo modo, il risultato dovrebbe essere decisamente più sicuro. Insomma, i primi kit sui diecimila complessivi che sono a disposizione della Regione sono stati utilizzati. Partendo proprio dal personale sanitario del «San Carlo». Poi, si passerà alle altre strutture sanitarie, tra cui il Crob (dove, però, la diffusione del contagio sembra al momento sotto controllo, anche se uno dei medici del Ps di Potenza prestava servizio part time anche all’ospedale di Rionero) e l’ospedale di Matera, solo per citarne alcuni. Una volta ultimati i sanitari, si passerà alle Forze dell’ordine e man mano alle categorie produttive. Sempre nella speranza che il contagio non cresca a dismisura soprattutto nella città di Potenza dove, nella sola giornata di ieri, i contagiati sono cresciuti di sette unità. Intanto, è il presidente della Quarta Commissione consiliare regionale, Massimo Zullino, ad annunciare che «in Basilicata saranno attivati i videocolloqui nelle case circondariali tramite la piattaforma della multinazionale Cisco».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie