Domenica 16 Giugno 2019 | 14:31

NEWS DALLA SEZIONE

La richiesta
S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

 
Dal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
Palazzo città
Potenza, Guarente: «La nostra vittoria spazza via il vecchio sistema»

Potenza, Guarente: «La nostra vittoria spazza via il vecchio sistema»

 
L'elezione
Angelo Oliveto nuovo presidente Assostampa Basilicata

Angelo Oliveto nuovo presidente Assostampa Basilicata

 
Il processo
Potenza, faceva prostituire minori: condannato a 7 anni

Potenza, faceva prostituire minori: condannato a 7 anni

 
Nel Potentino
Balvano, cade dal tetto che sta riparando: muore operaio 52enne

Balvano, cade dal tetto che sta riparando: muore operaio 52enne

 
La protesta
Nemoli, strade dissestate: provincia vieta transito mezzi a due ruote

Nemoli, strade dissestate: provincia vieta transito mezzi a due ruote

 
Il caso
Melfi, viola l'obbligo di soggiorno per andare al mare: arrestato

Melfi, viola l'obbligo di soggiorno per andare al mare: arrestato

 
Il caso
Potenza, imprenditore evade il fisco: sequestro beni per 5 mln

Potenza, imprenditore evade il fisco: sequestro beni per 5 mln

 
L'operazione dei cc
Rifiuti, due aree abusive sequestrate dal Noe a Potenza

Rifiuti, due aree abusive sequestrate dal Noe a Potenza

 
Parità di genere
Paesi lucani in cerca di assessori donna: parte il bando

Paesi lucani in cerca di assessori donna: parte il bando

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceI controlli
Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

Lecce, nascondeva cocaina e marijuana sul terrazzo e pistola in camera: arrestato

 
TarantoL'annuncio
Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

 
HomeSport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

 
MateraL'annuncio dell'ANAS
Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

 
PotenzaLa richiesta
S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

 
FoggiaL'atto di accusa
Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

 
BatTragedia sfiorata
Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

 

i più letti

Dopo la neve

Maltempo, migliora nel Potentino ma le scuole restano chiuse

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco per la caduta di rami. Revocato divieto di transito per mezzi pesanti

Maltempo, migliora nel Potentino ma le scuole restano chiuse

Foto Tony Vece

«A causa delle difficoltà che ancora si registrano in città, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza della viabilità pedonale», il sindaco di Potenza, Dario De Luca, ha disposto la chiusura delle scuole, compresi gli asili nido, anche per lunedì 28 gennaio. Nel capoluogo lucano, a causa del maltempo, le scuole sono rimaste chiuse già ieri e oggi.
Intanto l’Enel ha reso noto che «rispetto alla situazione delle ore 12 di ieri, 25 gennaio» in Basilicata «sono stati complessivamente rialimentati oltre 24.500 clienti» e «che ne restano al momento disalimentati 5.500 in provincia di Potenza, distribuiti principalmente in aree nelle quali persistono problemi di viabilità che ne ostacolano l’accesso».
Nella nota è evidenziato che «la forte ondata di maltempo ha provocato anche danni alle linee elettriche in media e bassa tensione gestite da E-Distribuzione, soprattutto a causa di alberi ad alto fusto, situati al di fuori della fascia di rispetto degli elettrodotti, caduti sui cavi per via del peso della neve».

Nel comunicato è inoltre sottolineato «il lavoro incessante delle task force di E-Distribuzione, composte da oltre 350 persone tra risorse operative, tecnici e personale d’impresa. Ottenuta la disponibilità di pieno transito da parte delle Autorità competenti, E-Distribuzione - è scritto nella nota - completerà la normalizzazione del servizio elettrico entro la tarda serata di oggi, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza, attraverso riparazioni, trasporto e posa di gruppi elettrogeni».
L’Enel «sta operando in costante contatto con la Protezione civile nazionale e regionale, con le Prefetture e con i sindaci dei Comuni interessati dai disservizi, con i quali si stanno coordinando gli interventi nelle aree di difficile accesso».

E’ in miglioramento la situazione del maltempo nel Potentino, dove, comunque, il sindaco del capoluogo lucano e quelli di numerosi altri Comuni avevano già disposto ieri la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e degli asili nido anche per la giornata odierna. Secondo quanto si è appreso, anche in conseguenza del divieto di transito per i mezzi pesanti, la circolazione - consentita solo con pneumatici da neve e catene - è regolare sulle principali strade lucane.
I Vigili del Fuoco sono al lavoro senza interruzioni da ore, in particolare per liberare le strade dai rami caduti a causa dell’abbondante nevicata di ieri. In diversi Comuni sono inoltre segnalate interruzioni alla fornitura di energia elettrica. 

In conseguenza del miglioramento delle condizioni atmosferiche, il prefetto di Potenza, Giovanna Cagliostro, ha disposto la revoca del divieto di circolazione dei mezzi pesanti sul raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni e sulla quasi totalità delle strade statali e provinciali.
Il divieto, invece, resta in vigore sulla strada statale 7 dal km. 395+500 al km. 404+250; sulla strada statale 92 dal km. 0 al km. 100 e sulla 'Nerico-Muro Lucano' dal km. 0 al km. 9+500 e dal km. 15+300 al km. 33+600. Si raccomanda «comunque - è scritto nella nota diffusa dalla prefettura di Potenza - la massima prudenza nei comportamenti di guida attesa la presenza di ghiaccio in molte strade urbane ed extraurbane, in particolare lungo i viadotti e le arterie meno transitate. Anche i pedoni sono invitati alla cautela negli spostamenti per la presenza di ghiaccio».

Per «rimuovere gli ostacoli ancora esistenti per il ritorno alla normalità» nel Potentino - dove, nonostante non nevichi più da diverse ore, sono ancora diverse le situazioni di difficoltà, soprattutto nelle aree rurali, causate del maltempo - la Prefettura di Potenza richiederà "l'apporto di mezzi meccanici da far pervenire anche da altri territori limitrofi».
I mezzi meccanici - secondo quanto emerso da una riunione del Centro coordinamento soccorsi che si è tenuta nella prefettura di Potenza - serviranno «in particolare per lo sgombero della neve dalle strade e dai siti strategici per il ripristino dei servizi essenziali (energia elettrica e fornitura idrica)».
All’incontro hanno partecipato «il sindaco di Potenza, il Presidente della Provincia, i rappresentanti della Regione, delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, dell’Anas, Acquedotto Lucano, 118, Croce Rossa, Enel e gli enti gestori delle Ferrovie». Al termine è stata sottolineata «la necessità di uno stretto raccordo di tutte le attività con i sindaci dei Comuni per consentire una azione mirata, secondo un’ordine di priorità delle diverse situazioni di emergenza, tesa in particolare alla salvaguardia della pubblica e privata incolumità». E’ stato infine rivolto «un ringraziamento è stato rivolto a tutti i soggetti impegnati nella intensa attività di soccorso, anche nelle ore della nottata appena trascorsa, e nei vari interventi che si sono succeduti nei confronti di cittadini in situazioni di difficoltà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400