Sabato 20 Ottobre 2018 | 18:42

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Colombini (Cisl): opporsi alla ricerca è contro ogni buon senso

ROMA - «Il buon senso e la legalità, il rispetto delle leggi, sono alla base delle sentenze di Consiglio di Stato contro il ricorso della regione Abruzzo e di alcuni comuni costieri per le perforazioni al largo delle coste per la ricerca del gas». Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Angelo Colombini.

«Opporsi alla ricerca degli idrocarburi, di cui siamo importatori per il 90%, anche in aree marine a distanza dalla costa di 12 miglia, pari a 22 km circa - sottolinea Colombini- significa arrecarsi del male contro ogni buon senso. Il nostro paese è leader in Europa e nel mondo per la produzione di energia da fonti rinnovabili. E continuerà ad esserlo anche con la nuova Strategia Energetica Nazionale».

«Ma ciò non toglie - prosegue il sindacalista - la necessità per i prossimi 30 - 40 anni ad avere anche un forte fabbisogno di combustibili come il gas a minore contenuto di anidride carbonica e pronto all’uso, per bilanciare le intermittenze delle forniture delle rinnovabili. Per cui l’eventuale disponibilità di gas nel nostro territorio potrebbe addirittura accelerare la corsa verso le rinnovabili, perché potremmo investirvi più risorse se diminuisce l’esborso all’estero per la fornitura del gas!».

«Invitiamo tutti ad essere più concreti ed ad essere veri tutori dell’ambiente e del benessere dei cittadini italiani, piuttosto che tutori di illusionistiche fantasiose difese del nulla - ha concluso Colombini -. Abbiamo le migliori professionalità e la migliore industria capace di estrarre gas con minore impatto ambientale, abbiamo in Europa la maggiore produzione di energia rinnovabile. Mettendo insieme le nostre migliori risorse potremmo essere il paese che realizza per primo la neutralità carbonica dello sviluppo, cioè utilizzare al minimo il gas e pareggiarlo con le colture della forestazione e della buona agricoltura. Ma per arrivarci avremo bisogno per qualche decennio di gas, ed è meglio che quel gas sia possibilmente del nostro territorio nazionale». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

 
Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

 
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tabaccaio

 
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

 
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada
per prendere acqua dalle autobotti

 
Santeramo, ecco la prima rage cage del Sud Italia: paghi e spacchi tutto

Santeramo, la prima stanza della rabbia del Sud: «paghi e spacchi tutto»

 
Debutta il duo «Shine»: un cd e un tourFornarelli e Cherillo canzoni per l’anima

Debutta il duo «Shine»: un cd e un tour. Fornarelli e Cherillo canzoni per l’anima

 
Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il bimbo boss: «La madama mi fa un...». Identificato dai vigili

1commento

 
Brindisi rapina

Brindisi rapina

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»