Lunedì 26 Luglio 2021 | 01:24

NEWS DALLA SEZIONE

personaggi
Can Yaman manda in visibilio i fan a Gallipoli

Can Yaman manda in visibilio i fan a Gallipoli - IL VIDEO

 
Ambiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
Musica
Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

 
Start-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
Vip al mare
Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano

Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano e Ostuni: il video

 
nel barese
Musica, cibo, divertimento: quattro appuntamenti a San Giovanni

Musica, cibo, divertimento: quattro appuntamenti a San Giovanni

 
Il restauro
Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

 
QM quartiere museo
Street art a Bari, nel quartiere San Paolo Ozmo e Gaia dipingeranno le case popolari

Street art a Bari, nel quartiere San Paolo Ozmo e Gaia dipingeranno le case popolari

 
Sport
Olimpiadi Tokyo 2020: si alza il sipario, 11mila atleti pronti alla gara. La cerimonia

Olimpiadi Tokyo 2020: si alza il sipario, 11mila atleti pronti alla gara. La cerimonia

 
Lunedì 26 luglio
Brindisi, La Tajani presenta il suo ultimo libro «Città prossime»

Brindisi, Cristina Tajani presenta il suo ultimo libro «Città prossime»

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceblitz della polizia
Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

Interrotta in Salento festa in villa con 200 ragazzi

 
Foggial'episodio
Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

Migranti: un uomo ferito a coltellate nel Ghetto di Foggia

 
Materaeconomia
Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

Appalti col massimo ribasso? «Danneggiano lavoratori e cittadini»

 
Baril'emergenza
Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

Bari, cena in bianco no cibo di strada sì: polemica sugli eventi all’aperto

 
Brindisisangue sulle strade
Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

Scontro tra auto, un morto e un ferito nel Brindisino

 
Potenzacovid
Basilicata, dilaga la variante Delta

Basilicata, dilaga la variante Delta

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 

i più letti

Tv

Decaro ringrazia Borghese dopo '4 Ristoranti' a Bari: «Sosteniamo ristorazione locale»

Il sindaco ha ringraziato lo chef che ha scelto il capoluogo come location per una delle puntate del programma andato in onda ieri su Sky

Decaro ringrazia Borghese dopo '4 Ristoranti' a Bari: «Sosteniamo ristorazione locale»

«Onore ai 4 ristoranti che ieri hanno rappresentato Bari davanti a tutta Italia, ma tutti insieme sosteniamo la ristorazione barese, in ogni modo, la ristorazione che anche ieri sera purtroppo è rimasta a casa e non ha mostrato la sua eccellenza. Io da sindaco della città continuerò a impegnarmi per far si che questo periodo passi il più velocemente possibile così da riprendere tutti a lavorare». Lo scrive su Facebook il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, prendendo spunto dalla puntata della trasmissione «4 ristoranti» di Alessandro Borghese andata in onda ieri sera su Sky Uno e dedicata alla migliore offerta di pesce crudo, cibo caratteristico del capoluogo pugliese.
Decaro coglie l’occasione per ricordare il «periodo difficilissimo» che sta affrontando il mondo della ristorazione, "forse il più brutto che noi possiamo ricordare», evidenzia. "Tante attività purtroppo oggi sono ancora chiuse - aggiunge - scontano restrizioni, stanno facendo sacrifici e hanno paura di non poter più tornare ad accogliere ospiti e turisti nei loro locali».
«Questa - rileva Decaro - per la città sarebbe una grande sconfitta. Perché i ristoratori sono l’anima dei quartieri, interpretano il calore e l’accoglienza di Bari e dei baresi e aiutano a far conoscere la nostra cultura e le nostre tradizioni attraverso i prodotti tipici e le eccellenze enogastronomiche dei nostri territori».

Ieri sera tanti di noi si sono rivisti nei colori, nei profumi e nelle tradizioni dei nostri piatti in onda con...

Pubblicato da Antonio Decaro su Mercoledì 13 gennaio 2021

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie