Giovedì 29 Ottobre 2020 | 09:30

NEWS DALLA SEZIONE

La testimonianza
Da Taranto a Varese la storia di Vito: «Io miracolato uscito dall'inferno del Covid»

Da Taranto a Varese la storia di Vito: «Io miracolato uscito dall'inferno del Covid»

 
Dolci
«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

 
Solidarietà
Potenza, il cibo rimasto invenduto alla chiusura delle 18 donato a chi ne ha bisogno

Potenza, il cibo rimasto invenduto alla chiusura delle 18 donato a chi ne ha bisogno VD

 
L'appello
Cellamare, sindaco-soccorritore 118 stremato a fine turno: «Mettiamo la mascherina e facciamo attenzione»

Cellamare, sindaco-soccorritore 118 stremato a fine turno: «Mettiamo la mascherina e facciamo attenzione»

 
Il caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore. La figlia: «Ora sta bene»

 
Il caso
Bitonto, genitori ricoverati lasciano sola a casa 12enne, Abbaticchio: «Covid fai schifo»

Bitonto, genitori ricoverati lasciano sola a casa 12enne, Abbaticchio: «Covid fai schifo»

 
La novità
Bari, Teatro Petruzzelli in streaming: 3000 spettatori per il primo concerto online

Bari, Teatro Petruzzelli in streaming: 3000 spettatori per il primo concerto online

 
La curiosità
Nella periferia di Rutigliano spunta l'orto urbano coltivato dai cittadini

Nella periferia di Rutigliano spunta l'orto urbano coltivato dai cittadini

 
Dopo il Dpcm
Orchestra Magna Grecia, il Maestro Romano: «Limitare spettacoli, non azzerare»

Orchestra Magna Grecia, il Maestro Romano: «Limitare spettacoli, non azzerare»

 
musica
Da Ginosa il talento della 13enne Donatella Apollaro approda all'«EuroPop Contest»

Da Ginosa il talento della 13enne Donatella Apollaro approda all'«EuroPop Contest»

 
Artigiani
«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

 

Il Biancorosso

Il match
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 
Barinel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Spesal: «Verifica su incidente in Deposito Bramme»

Arcelor Mittal, Spesal: «Verifica su incidente in Deposito Bramme»

 
PotenzaEmergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
BrindisiDolci
«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

 
Foggiala scomparsa
San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

 
LecceContagi in città
Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

 
BatL'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 

i più letti

Tecnologia

Banda larga: a Noicattaro un genio di 17 anni inventa connessione rapida

Giuseppe Dipierro ha dato vita a una start-up che agevola soprattutto chi lavora da casa

Banda larga: a Noicattaro un genio di 17 anni inventa connessione rapida

Banda ultralarga ancora poco sviluppata nostro Paese. In Italia sono 11,5 milioni di persone e ben 7mila aree industriali che non vi hanno accesso. Ma da oggi una solida ed efficace soluzione per accelerare la connessione degli utenti business arriva da Monopoli. Merito dell’ingegno e dell’intuizione di un ragazzo di 17 anni che trova la «chiave» per accelerare la connessione.
Si chiama Giuseppe Dipierro, è di Noicattaro, e ha dato vita a una startup, una impresa digitale, denominata Uania, che ha sede a Monopoli. La soluzione ideata consente di colmare il «digital divide», il divario tecnologico insomma, aumentando la velocità di connessione anche in quei piccoli centri periferici, aree produttive, commerciali o agricole, dove la disponibilità di linee a banda larga è ancora limitata.

A sentire il genietto diciassettenne, con la startup si risolvono i tanti problemi che con il Covid e il conseguenziale ricorso al telelavoro si sono moltiplicati, diventando questione di sopravvivenza per tante aziende che potranno sfruttare la soluzione per accelerare lo sviluppo del Paese.
Diplomato in informatica, Dipierro ha avuto l’idea di aggregare e unire più linee Wan in un una sola (Wan-In-One, da cui il nome) per aumentare la velocità di connessione anche in quei piccoli centri periferici, dove la disponibilità di linee a banda larga è ancora limitata ,le cosiddette zone grigie/bianche.
Una soluzione semplice per risolvere un problema complesso. Essere connessi sempre e con una buona velocità è un’esigenza per chiunque di noi, ma oggi per le aziende è diventata questione di sopravvivenza e motore per lo sviluppo.
«È la soluzione per tutte quelle aziende dislocate in aree geografiche svantaggiate, che hanno necessità di una connessione veloce e stabile - spiegano dalla startup -. In caso di interruzione di una linea dati, UaniaBox permette di lavorare sulle altre linee senza creare disservizi».

Uania consente alle aziende di poter cambiare facilmente operatore telefonico, è compatibile con gli apparecchi di rete esistenti e con le connessioni di backup e rappresenta una soluzione di «salvataggio» in caso di interruzione di linea.
Spiega Stefano Aversa, socio fondatore di Uania: «Proprio in questi giorni il digital divide è un argomento di discussione nell’agenda del Paese. Ci si chiede se il via libera alla rete unica per la banda larga riuscirà davvero a colmare questo divario infrastrutturale, e in quali tempi. Nella realtà dei fatti - aggiunge Aversa - la lentezza di connessione incide fortemente sulla produttività di molte piccole e medie realtà sul territorio. Il nostro mondo e le nostre abitudini quotidiane si stanno modificando rapidamente, viviamo tutti il cambiamento legato alla pandemia. Sempre più persone, che siano aziende, professionisti o utenti privati, hanno l’esigenza di connettersi o lavorare in smart working e devono poter fare affidamento sulla qualità e sulla velocità di connessione»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie