Venerdì 16 Novembre 2018 | 08:39

NEWS DALLA SEZIONE

Il brand
Being Missoni: stasera in onda il documentario sui 65 anni del marchio

Being Missoni: stasera in onda il documentario sui 65 anni del marchio

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il brand

Being Missoni: stasera in onda il documentario sui 65 anni del marchio

Sarà proiettato in esclusiva su Sky Arte alle 21.15

Being Missoni: stasera in onda il documentario sui 65 anni del marchio

Milano. Un'emozione accesa dai mille colori della maison Missoni quella andata in scena allo Spazio Cinema Anteo di Milano per la première del docu-film “being Missoni. Memories from the Future” la sera del 7 novembre.
Prodotto dalla Good Day Films di Michele Bongiorno e Sky Arte e diretto da Ruggero Gabbai, proiettato in prima Tv esclusiva su Sky Arte il 9 novembre alle 21.15, disponibile anche on demand, propone una visione ampia, approfondita e accurata di un brand della moda tra i più storici e longevi. 
Sessantacinque anni di storia dell’iconico marchio sviluppato mediante le memorie di tre generazioni Missoni impegnate con grande passione in uno straordinario progetto comune.


Dalla nascita dell’amore tra Ottavio e Rosita Missoni nel 1948, alla nascita del primo zigzag nel 1964, dalla codifica dello stile Missoni nella moda nel 1970 all’evoluzione in brand di lifestyle con MissoniHome nel 2000. 
Dal passaggio di testimone della Direzione Creativa alla figlia Angela Missoni nel 1997 all’espansione globale dei giorni nostri. 
Le copertine della style icon Margherita nei primi anni 2000 e la sua nomina a direttore creativo della linea MMissoni nel 2018. 
La Signora Rosita racconta, commossa ed elegante, di quella volta in cui, nel 1967, la maison Missoni suscitò scalpore mandando in passerella a Palazzo Pitti di Firenze una collezione fatta di eterei abiti in maglia che lasciavano intravedere i seni nudi delle modelle.


Della leggendaria Direttrice di Vogue America Diana Vreeland che promosse la maison negli Stati Uniti, insignita poi del prestigioso premio Oscar della moda: il Neiman Marcus Fashion Award. Scandiscono il racconto della maison che ha trasformato la maglieria in arte, le testimonianze di Edward Enninful, Editor in Chief British Vogue, Tim Banks editor at-large di Business Of Fashion, Patricia Urquiola architect and designer, Mariuccia Casadio art consultant and Vogue Italia contributor, Angelo Flaccavento fashion critic e Rachel Hayes, artist. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400