Mercoledì 22 Settembre 2021 | 19:04

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

la settima arte

Il cinema, impresa da farsi
Cna propone un seminario

cna matera

di ENZO FONTANAROSA

La cine-città dei Sassi non meraviglia più per il suo legame con la settima arte. È però necessario che il tutto non si fermi al fascino e al luccichio, alle passerelle rosse o al semplice ruolo di quinta naturale e particolare. Cinema e Matera devono coniugarsi anche ciò che può essere una industria produttiva cinematografica, una fabbrica di sogni qualificata. E quindi “Cinema! Che impresa” è più che una affermazione e lo slogan col quale si propone in città un’attività seminariale per il trasferimento di esperienze e competenze per le imprese artigianali e che si articolerà in tre giornate. Organizzato dalla CNA Basilicata, con il suo settore CNA Cinema, il seminario è sì pensato per le aziende di produzione iscritte quali artigiane, ma pure per quanti hanno interesse a conoscere il settore e sono interessati agli argomenti che verranno trattati nel corso delle lezioni che si svolgeranno il 12, il 19 e il 26 marzo prossimi.

Le finalità della iniziativa sono state presentate ieri in incontro dal presidente regionale di CNA, Leo Montemurro, da componente del gruppo dirigente di Cna Cinema, Rocco Calandriello, e dal regista e imprenditore del settore cinematografico, Geo Coretti (che a sua volta curerà il workshop). «Questa iniziativa va nella direzione di informare e formare le imprese – ha detto Montemurro –, alcune delle quali già direttamente operano e sono in connessione col mondo del cinema in senso lato. Soprattutto intendiamo stimolare chi oggi fa un’attività diversa o il cui core business non è rivolto al mondo del cinema e non viene sviluppato in connessione con questo. L’auspicio è che le aziende considerino la possibilità di guardare anche a questo mondo come un’occasione per ampliare la propria operatività». Concretamente l’obiettivo è quello «di tessere un network tra titolari di partita Iva che hanno intenzione di mettere a regime e di potenziale le loro attività per erogare servizi non solo alle produzioni cinematografiche in Basilicata ma anche a un mercato extraregionale – ha continuato Calandriello –. Il Cna Cinema vuole mettere in cantiere una serie di iniziative perché si prenda in considerazione il cinema come fatto industriale ma anche come mezzo di comunicazione. Un percorso di alfabetizzazione al linguaggio cinematografico da rivolgere altresì al mondo della scuola, non solo per realizzare audiovisivi, affinché il cinema venga trattato, ad esempio, in un Istituto commerciale occupandosi di marketing cinematografico o di come funziona una società di produzione cinematografica; piuttosto che in un Alberghiero col cineturismo. Dunque esaltare la multidisciplinarietà del cinema».

La settima arte, dunque, può essere una «opportunità di lavoro – ha aggiunto Coretti –. Oltre la parte artistica, c'è tutto un background dietro, una serie di competenze, abilità e professionisti che si occupano materialmente della realizzazione di audiovisivi in generale con le scenografie, ad esempio, o di attrezzature utili per le riprese. Ci sono pure queste necessità e per le imprese è possibile entrare in un mercato industriale che non deve limitarsi esclusivamente alla nostra regione ma deve rivolgersi a livello nazionale e internazionale proponendo oggetti e materiali in uso su un set che potrebbero essere commercializzati anche su Internet. Potrebbero far sì che una parte della loro aziende si dedichino alla ricerca e alla sperimentazione. Non dobbiamo aspettarci che il cinema venga a Matera, ma essere noi propositivi e partire con progetti mostrando al mercato che cosa siamo in grado di produrre». Ricordiamo, infine, che le lezioni del workshop (inizierà lunedì prossimo e avrà cadenza settimanale) si volgerà dalle 18 alle 20 nella sede materana di Cna, in via degli Aragonesi.

La quota di partecipazione è di 50 euro per le tre date previste. Per informazioni e prenotazioni: 333.3691224; oppure via mail a: segreteria.basilicata@cna.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie