Domenica 21 Luglio 2019 | 16:42

NEWS DALLA SEZIONE

Il convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceMigranti
Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
BariLa curiosità
Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

l'iniziativa

Albicocche regalate
ai turisti nei Sassi

Singolare forma di protesta organizzata da Coldiretti

albicocche Coldiretti

MATERA - Pane, noci e fichi secchi, se ne sgranano parecchi. Ma per le albicocche non c’è nessuna filastrocca. Allora, che fare? «Meglio donarle che non perderle sotto gli alberi». È un’iniziativa che Coldiretti, definendosi esplicitamente forza amica dei cittadini, promuove domani a Matera. Non è uno scherzo, ma la carica provocatoria c’è tutta e non è possibile fare finta di niente. Le albicocche saranno donate anche i tufacei rioni Sassi.

Ma, andiamo per ordine. Chi sono i destinatari di questo inatteso omaggio? «Le albicocche - evidenzia un comunicato dell’organizzazione di categoria - andranno in dono alle famiglie meno abbienti e ai turist»,i che a Matera certo non mancano in questo periodo.

Conosciuti beneficiari del dono bisogna capire per quale ragione sia maturata, è il caso di dire, una decisione così dirompente. Coldiretti spiega che la ragione è precisa ed è programmata in questo periodo non a caso. «Si tratta di della risposta al fatto che nonostante quest’anno la produzione di nettarine sia di qualità ed abbondante, uno dei prodotti di eccellenza delle nostre campagne, del Metapontino, come lo è l’albicocca, non riesce ad avere alcun mercato». Grande qualità, quindi, non è sempre sinonimo di successo dal punto di vista della commercializzazione.

È uno degli obiettivi dell’iniziativa. «Così - precisa un comunicato - preferiamo donare la frutta a chi ne ha bisogno invece che vederla marcire per terra sotto gli alberi». Un regalo per evitare uno spreco, quini, e allo stesso tempo per evidenziare quanto è dura la vita degli operatori nel settore primario. Tanto difficile da non farli sentire per niente primi, ma costretti a subire la cieca volontà di un mercato che, ormai, non tiene in alcun neppure il fattore principe di ogni produzione, il rapporto qualità/prezzo.

Si vogliono donare le nettarine. ma dove? «L’appuntamento è domani mattina, per le 10 e 30 - precisa Coldiretti - dinnanzi alla Caritas, in via dei Cappuccini a Matera. Per l’occasione Coldiretti Basilicata regalerà 4 quintali di albicocche all’organismo pastorale della Cei da distribuire alle famiglie bisognose della città. Ma non solo. In osservanza della legge 166 del 2016 sugli sprechi alimentari, Coldiretti Basilicata, forza amica dei cittadini, attraverso degli “Ape car” colorati di giallo, che solitamente accompagnano i turisti nei rioni Sassi, distribuirà gratuitamente albicocche ai visitatori, per promuover le eccellenze ortofrutticole del Metapontino. Insomma le albicocche irromperanno nel cuore antico del centro storico materano dove, in questi giorni, non è davvero possibile passare inosservati.

«L’invito lo rivolgiamo ai ristoratori e agli operatori turisti - fa sapere Coldiretti - affinchè promuovano le eccellenze del territorio. L’invito lo abbiamo rivolto anche al governo regionale perché si faccia promotore di accordi di programma in tal senso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie