Lunedì 27 Settembre 2021 | 10:20

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

matera

Festa della Bruna, avvenga
nel segno dell'incolumità

Cosa prevede un'ordinanza che stabilisce alcuni parametri di sicurezza

Festa della Bruna, avvenganel segno dell'incolumità

Si avvicina la giornata più lunga di Matera. In occasione dei festeggiamenti per la Festa in onore della Madonna della Bruna, che vede l’evento clou la sera del 2 luglio, il sindaco ha emesso un’ordinanza nella quale fa esplicito divieto di vendita per asporto di bevande contenute in bottiglie di vetro, di consumo e detenzione in luogo pubblico di bevande racchiuse in contenitori di vetro e di vendita e detenzione di prodotti pirotecnici.

La decisione rientra nell’ambito delle misure di sicurezza che, in particolare in questa occasione, garantiscono l’incolumità delle migliaia di persone che ogni anno affollano la città per questo particolare evento.

Nell’ordinanza si chiarisce che il provvedimento, che riguarderà le aree del centro storico direttamente coinvolte dai festeggiamenti, si rende necessario per assicurare il miglioramento della sicurezza sociale e del decoro pubblico, nonché come valido strumento di prevenzione del degrado urbano e di comportamenti scorretti e antisociali.

In particolare l’ordinanza emessa dal sindaco, Raffaello De Ruggieri, prevede ai fini della tutela dell’incolumità, dell’ordine e della sicurezza pubblica il divieto a chiunque di introdurre bottiglie o contenitori di vetro per il consumo di bevande all’interno di Piazza Vittorio Veneto e nelle aree circostanti di via Ascanio Persio, via Scotellaro, via Volta, Piazza Pascoli, via La Vista; via del Corso; via delle Beccherie; Piazza San Francesco; Piazza del Sedile; via Ridola; Via Roma; Via XX Settembre; Via San Biagio; Piazza San Giovanni; Via T. Stigliani; Via del Rosario; Via Fiorentini, per tutta la giornata del 2 luglio. Previsto anche il divieto di vendere per asporto, sia in forma fissa che ambulante, di bevande contenute in bottiglie di vetro, dalle 14 del 2 luglio e il divieto di consumare bevande contenute in bottiglie di vetro all’interno di Piazza Vittorio Veneto e nelle aree circostanti di via Ascanio Persio, via Scotellaro, via Volta, Piazza Pascoli, via La Vista; via del Corso; via delle Beccherie; Piazza San Francesco; Piazza del Sedile; via Ridola; Via Roma; Via XX Settembre; Via San Biagio; Piazza San Giovanni; Via T. Stigliani; Via del Rosario; Via Fiorentini, per tutta la giornata del 2 luglio 2017. Il divieto non opera nel caso in cui la somministrazione e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali e delle aree del pubblico esercizio. L’ordinanza vieta anche di vendere per l’intera giornata del 2 luglio prodotti pirotecnici e di deternerli o introdurli nella Piazza Vittorio Veneto e nelle aree circostanti di via Ascanio Persio, via Scotellaro, via Volta, Piazza Pascoli, via La Vista; via del Corso; via delle Beccherie; Piazza San Francesco; Piazza del Sedile; via Ridola; Via Roma; Via XX Settembre; Via San Biagio; Piazza San Giovanni;Via T. Stigliani; Via del Rosario; Via Fiorentini, per tutta la giornata del 2 luglio 2017.

Il Corpo di Polizia Locale e gli agenti della forza pubblica sono incaricati di vigilare sulla corretta osservanza al provvedimento che prevede l’applicazione delle sanzioni amministrative del caso, in base alla legislazione vigentem per gli eventuali trasgressori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie