Domenica 26 Settembre 2021 | 03:22

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Mary Padula smentisce

Policoro, candidata sindaco
a sua insaputa: «Vi querelo»

Policoro, candidata sindaco a sua insaputa: «Vi querelo»

FILIPPO MELE
POLICORO«Non sarò candidata sindaca di nessun schieramento. Anzi, querelerò chi mi ha tirata in ballo a mia insaputa. I politici della città jonica sono avvertiti: sarò una giornalista graffiante verso tutti». Lo ha detto alla Gazzetta Mary Padula, laureata in lettere antiche, già vice sindaca dal 22 gennaio 2011 al 22 gennaio 2012 nella Giunta guidata da Nicola Lopatriello, iscritta all’Ordine dei giornalisti, attualmente collaboratrice di Jonica Tv, oltre che moglie e mamma affettuosa. La notizia di una sua candidatura a prima cittadina di Policoro era uscita nei giorni scorsi ed era stata confermata, indirettamente, da Donato Pierro, ex segretario provinciale di “Noi con Salvini”, dimessosi dalla carica, da suo comunicato stampa, perché «il segretario regionale ha indicato come guida della coalizione di centrodestra Mary Padula contro il mio parere favorevole alla riconferma del sindaco Rocco Leone».
Ma l’interessata smentisce: «Mi sarei aspettata da chi ha pubblicato la news della mia candidatura una telefonata di conferma. Invece, nulla. Ho sentito, perciò, sulla vicenda il senatore Raffaele Volpi, del movimento di Salvini, che mi ha riferito che alla riunione di cui ha parlato Pierro non è stato fatto il mio nome come candidata a prima cittadina, ma che sarebbero stati espressi giudizi positivi sul mio lavoro giornalistico. E preciso, mostrandovi con orgoglio la mia tessera, che sono iscritta all’Ordine della Basilicata». Insomma, è proprio il caso di dire che in Italia c’è chi vive in una casa senza sapere da chi gli è stata comprata, chi risulta inconsapevole beneficiaria di polizze vita, ed anche chi viene candidata sindaca a sua insaputa. «Sì – ha concordato la collaboratrice di Jonica Tv – io a quella famosa riunione non c’ero e non sapevo neanche che qualcuno mi proponesse per la carica. Non nego che ho ricevuto proposte in merito da tutte le parti. E che ho ricevuto anche degli “in bocca al lupo” dopo la notizia».
Insomma, Padula sarà candidata o no a Policoro? «Smentisco categoricamente. Non sarò candidata né a sindaca né a consigliera comunale. Anzi, le dico di più. Ho dato incarico al mio legale per querelare chi impropriamente mi ha tirato in ballo. Ho scelto di fare la giornalista, libera, come professione. Sappiano i politici di ogni colore: sarò graffiante con tutti nell’esclusivo interesse dell’opinione pubblica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie